Cina. Tenente generale Jing: "Nessuna possibilità di compromesso su Taiwan"

Cina. Tenente generale Jing: "Nessuna possibilità di compromesso su Taiwan"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

“La questione di Taiwan riguarda l'interesse centrale della Cina e non c'è spazio per concessioni o compromessi. L'Esercito popolare di liberazione (PLA) rimane pienamente preparato e pronto a difendere con fermezza la sovranità e l'integrità territoriale della Cina in qualsiasi momento”. Lo ha dichiarato il tenente generale Jing Jianfeng, vice capo del dipartimento di stato maggiore congiunto della Commissione militare centrale dell'Esercito cinese in risposta al discorso del Segretario alla Difesa Lloyd Austin allo Shangri-La Dialogue.

I commenti di Austin sulla questione di Taiwan rappresentano una grave distorsione dei fatti e sono completamente sbagliati, ha affermato Jing, secondo quanto riporta il Global Times. Jing ha aggiunto che gli Stati Uniti hanno svuotato la politica di una sola Cina in diversi modi: rafforzando le relazioni ufficiali con l'isola di Taiwan, fomentando le attività separatiste che mirano all'"indipendenza di Taiwan", aumentando le vendite di armi all'isola, navigando attraverso lo Stretto di Taiwan per aumentare la tensione.

Jing ha poi sottolineato che le operazioni militari cinesi intorno all'isola mirano a contrastare le forze separatiste e combattere l'interferenza delle forze esterne. Per questo “sono completamente giustificate.”

Le mosse messe in atto dagli Stati Uniti stanno cambiando lo status quo, aumentano le tensioni e minano la stabilità, ha aggiunto Jing. Nel suo discorso di sabato mattina, Austin ha affermato che gli Stati Uniti rimangono profondamente impegnati a preservare lo status quo nello Stretto di Taiwan, coerentemente con l'adempimento degli obblighi consolidati degli Stati Uniti ai sensi del Taiwan Relations Act, e continueranno a opporsi categoricamente alle modifiche unilaterali allo status quo da entrambi i lati.

---------------------------------

LETTURA CONSIGLIATA PER UN APPROFONDIMENTO:




P.S Sono aperte fino al 30 giugno le iscrizioni alla quinta edizione della summer school organizzata dal Centro studi sulla Cina contemporanea assieme all'Università di Modena e Reggio Emilia, "The Rise of China in a Turbulent World - Alternative Perspectives".

TUTTE LE INFO QUI:



Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito di Geraldina Colotti Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

Sostegno a Maduro al campeggio antimperialista a Frassanito

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse di Clara Statello La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

La corsa (imperterrita) dell'occidente verso l'Apocalisse

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

L'Unione Europea nella percezione degli italiani di Leonardo Sinigaglia L'Unione Europea nella percezione degli italiani

L'Unione Europea nella percezione degli italiani

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics di Marinella Mondaini Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

Le sanzioni alla Borsa di Mosca e il futuro dei Brics

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Un establishment a corto di credibilità di Giuseppe Giannini Un establishment a corto di credibilità

Un establishment a corto di credibilità

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO) di Michelangelo Severgnini "L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

"L'URLO DAY": IL 25 GIUGNO A ROMA AL TEATRO FLAVIO (COMUNICATO)

A cosa serve la proposta di Putin di oggi di Giuseppe Masala A cosa serve la proposta di Putin di oggi

A cosa serve la proposta di Putin di oggi

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti