/ Fondatore di Huawei: "Gli Stati Uniti considerano il 5G come la ...

Fondatore di Huawei: "Gli Stati Uniti considerano il 5G come la bomba nucleare"

 

Secondo l'opinione di Ren Zhengfei, le accuse di Washington nei confronti di Huawei sono di natura politica, perché gli USA non vogliono essere superati nel dominio tecnologico.


Ren Zhengfei, fondatore della compagnia di telecomunicazioni cinese Huawei, condanna la mania, fissazione degli Stati Uniti quando si tratta di competere con la Cina nella tecnologia mobile di quinta generazione (5G), che, a suo dire, è vista da Washington come la "bomba nucleare".
 
"Purtroppo, gli Stati Uniti ritengono che la tecnologia 5G come arma strategica. Per loro è come una bomba nucleare", ha spiegato Zhengfei in un'intervista al quotidiano tedesco Wirtschaftswoche e Handelsblatt.
 
Secondo il parere del fondatore della società, le accuse di spionaggio formulate dagli Stati Uniti contro Huawei sono motivate politicamente, dal momento che Washington non vuole essere superata nel suo dominio tecnologico.
 
Secondo quanto riconosce Zhengfei, la sua azienda potrebbe consigliare il governo cinese di firmare l'accordo contro lo spionaggio con la Germania, impegnandosi in questo modo di agire in conformità con il regolamento generale sulla protezione dei dati.
Il mese scorso Huawei ha parlato con il ministero degli Interni tedesco riferendo che la compagnia è disposta a firmare questo accordo con Berlino. Inoltre, ha ribadito che Huawei non installerà segretamente apparecchiature di sorveglianza nella rete 5G del paese.
 
"Se l'Occidente non vuole una nuova Guerra Fredda, deve rimanere aperto e accettare l'ascesa di altri paesi, dovremmo concentrarci nuovamente sullo sviluppo economico e creare la pace", ha spiegato Zhengfei. "Ad esempio, se l'Europa continuasse a commerciare con altri paesi, il volume degli scambi potrebbe aumentare di un altro miliardo di euro, ci sarebbero meno conflitti", ha aggiunto.
 
 
Fonte: Handelsblatt - Foto Reuters
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa