Il successo della Cina è un'alternativa al modello di sviluppo occidentale

Il successo della Cina è un'alternativa al modello di sviluppo occidentale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Zhang Shuhua - Global Times
 

Dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese (RPC) nel 1949, il paese asiatico ha ottenuto risultati brillanti e attirato l'attenzione globale. Nel giro di sette decenni, la Cina ha completato il processo di industrializzazione che i paesi sviluppati hanno impiegato centinaia di anni per compiere e diventare la seconda economia più grande senza crogiolarsi nella povertà e nella desolazione.

 

La fondazione della RPC ha cambiato il panorama politico globale, incoraggiando le persone nelle colonie e nelle semi-colonie, che cercavano la liberazione e l'indipendenza. La Cina ha svolto un ruolo chiave nella salvaguardia della pace globale e della multipolarizzazione. Nonostante curve e tornanti lungo la strada, lo sviluppo della Cina è di grande importanza per il mondo.

 

Grandi cambiamenti sono avvenuti in termini di sviluppo economico in Cina negli ultimi 70 anni. Nel 1952, il PIL cinese era pari a 67,9 miliardi di yuan ($ 9,55 miliardi); mentre la cifra ha superato i 90 trilioni di yuan ($ 12,66 trilioni) nel 2018, con un aumento di 1.325 volte. La Cina ha contribuito per più del 30% della crescita economica globale per molti anni, superando qualsiasi altra economia. La Cina è stata il motore e lo stabilizzatore della crescita globale, una benedizione sia per i cinesi che per la storia umana.

 

I progressi della Cina non solo hanno contribuito ai cambiamenti politici ed economici in tutto il mondo, ma hanno anche fornito un'alternativa al modello di sviluppo occidentale. Offre un'altra opzione per i paesi che vogliono cercare lo sviluppo mantenendo allo stesso tempo l'indipendenza.

 

Il percorso unico della Cina non ha solo assorbito le esperienze di sviluppo occidentali, ma si basa anche sulle sue condizioni. È giusto dire che si tratta di una sorta di innovazione integrata.

 

Il motivo per cui la Cina è riuscita a conseguire risultati così grandi in soli 70 anni risiede nella sua politica. La Cina ha respinto la vecchia e rigida politica di chiusura e qualsiasi tentativo di abbandonare il socialismo. Non si limiterà a replicare e copiare ciò che l'Occidente ha fatto. Questo dimostra la straordinaria saggezza politica e forza di volontà del Partito Comunista Cinese.

 

Inoltre, la stabilità politica ha garantito il continuo sviluppo della Cina. Alcuni paesi sono afflitti dalla lotta partigiana e dalle incertezze politiche causate dai cambi di governo. Ma in Cina, il sistema politico del Paese ha assicurato la continuità dei progetti a lungo termine e aiuta a concentrare le risorse sul raggiungimento di importanti compiti.

 

La superiorità del percorso di sviluppo della Cina sta nel fatto che enfatizza i "valori comuni", che sono distinti dai "valori universali" esclusivi e coercitivi dell'Occidente. I "valori universali" occidentali servono principalmente a promuovere il modello occidentale nel resto del mondo. Le trombe occidentali in ogni paese affermano che si può avere successo purché si applichino i valori occidentali e il modello di sviluppo occidentale. Tuttavia, è stato dimostrato per decenni che è sbagliato poiché ogni paese ha una diversa situazione e ciò che può funzionare senza problemi in Occidente potrebbe non adattarsi ai paesi di altre regioni.

 

La Cina ha anche contribuito alla ridefinizione della democrazia. La democrazia cinese trascende il concetto democratico occidentale, le cui caratteristiche principali sono le elezioni e la competizione tra i partiti politici. La Cina ritiene che coloro che sono impegnati nella politica di strada e nella rivoluzioni colorate dietro la maschera della democrazia rappresentino una sfida per la democrazia occidentale.

 

La Cina ha escogitato alcuni nuovi concetti di sviluppo. Sottolinea la realizzazione di uno sviluppo completo e coordinato in economia, politica, società, cultura ed ecologia mediante continue riforme. Questo può essere appreso da altri paesi, in particolare quelli in via di sviluppo.

 

La Cina ha chiesto la costruzione di una comunità con futuro condiviso per l'umanità e il raggiungimento di uno sviluppo condiviso e vantaggioso per tutti con altri paesi. L'armonia globale può essere raggiunta attraverso la coesistenza, un'ampia consultazione, un contributo congiunto e vantaggi condivisi. La visione della Cina di costruire una comunità con futuro condiviso per l'umanità è in netto contrasto con le mosse di alcune grandi potenze, che perseguono l'unilateralismo, strappano i trattati internazionali e si ritirano dalle organizzazioni internazionali. Chiaramente, la Cina ha ora raggiunto il massimo livello morale nella comunità internazionale.


L'autore è direttore dell'Institute of Information Studies dell'Accademia Cinese delle scienze sociali

 

(Traduzione de l’AntiDiplomatico)

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Renatino è un crumiro infelice di Giorgio Cremaschi Renatino è un crumiro infelice

Renatino è un crumiro infelice

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage di Francesco Santoianni ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

ComeDonChisciotte, lo spettacolo triste dei falliti "scoop" di Fanpage

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa di  Leo Essen Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Il mondo delle Scommesse e dei soldi facili negli Usa

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione... di Pasquale Cicalese Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Quando Prodi cerca le cause dell'inflazione...

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo! di Roberto Cursi “L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

“L’Urlo” di Severgnini è forte, ascoltiamolo!

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti