JPMorgan avverte: segnali emergenti di de-dollarizzazione dell'economia mondiale

JPMorgan avverte: segnali emergenti di de-dollarizzazione dell'economia mondiale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

L'economia mondiale sta mostrando segni di de-dollarizzazione e sempre più paesi stanno esplorando metodi per commerciare senza l'uso della valuta statunitense, hanno avvertito ieri, due strateghi della banca d'affari JPMorgan Chase, Meera Chandan e Octavia Popescu, citati dall’Agenzia Reuters.

Gli esperti indicano che sebbene il dollaro rimanga la valuta più comune nel mercato dei cambi, è leggermente al di sotto del suo massimo storico dell'88%. Nel frattempo, il suo utilizzo nella fatturazione commerciale non ha subito grandi cambiamenti negli ultimi due decenni, ma la sua quota nelle riserve ufficiali è scesa al minimo storico del 58%. Nel frattempo, la quota statunitense delle esportazioni mondiali è scesa al minimo storico del 9%, rispetto al massimo storico della Cina del 13%.

A seguito dell'imposizione di sanzioni economiche alla Russia da parte dei Paesi occidentali a seguito del conflitto in Ucraina, come la sua espulsione dal sistema interbancario SWIFT o il congelamento delle sue riserve valutarie, gli sforzi dei Paesi che compongono il blocco economico-commerciale dei BRICS (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa) si sono intensificati e altri grandi esportatori di materie prime per ridurre l'egemonia del dollaro.

Pertanto, Cina e Russia ora effettuano una parte significativa del loro commercio di diversi articoli in yuan. Nel frattempo, il Brasile e il colosso asiatico hanno annunciato lo scorso marzo un accordo sulle modalità di compensazione nella valuta nazionale cinese. L'Arabia Saudita, da parte sua, ha avviato negoziati attivi con Pechino per regolare gli acquisti cinesi di petrolio in yuan, una valuta che attualmente rappresenta il 7% record di tutte le transazioni valutarie globali.

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti