/ LA Cina sanziona le ONG NDI, Human Rights Watch e Freedom House p...

LA Cina sanziona le ONG NDI, Human Rights Watch e Freedom House per il sostegno alle violenze estremiste di Hong Kong

 


La portavoce del Ministero degli Affari Esteri della Cina, Hua Chunying, ha annunciato lunedì in una conferenza stampa che Pechino ha sospeso la revisione delle richieste di aerei e navi militari statunitensi di visitare Hong Kong, in risposta alla cosiddetta "Legge sui diritti umani e la democrazia di Hong Kong", firmata il 27 novembre dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump. La norma sopra citata ribadisce il sostegno degli Stati Uniti. in questa speciale regione amministrativa cinese, dopo mesi di proteste anti-governative.








Pechino ha anche annunciato che l'approvazione di tale legge da parte delle autorità statunitensi, "ignorando la protesta della Cina", rappresenta "una grave violazione del diritto internazionale e delle norme fondamentali delle relazioni internazionali, nonché un'interferenza negli affari interni della Cina ".


"In risposta a tutto ciò, Pechino ha deciso di imporre sanzioni a diverse organizzazioni non governative statunitensi, tra cui NDI, Human Rights Watch e Freedom House" per il supporto di attività estremiste e violente a Hong Kong, ha affermato Hua Chunying.



La legge, prima di essere firmata da Trump, è stata approvata con il sostegno bipartisan, sia al Senato che alla Camera dei rappresentanti. La norma approvata obbliga il presidente degli Stati Uniti a presentare una relazione annuale ai legislatori sull'autonomia della regione e se il governo cinese agisca in qualche modo per limitarla. Prevede inoltre la possibilità di sanzioni contro i funzionari cinesi in caso di violazione dei diritti umani.

 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa