/ Le foto del presunto "incontro" ravvicinato tra un cacciatorpedin...

Le foto del presunto "incontro" ravvicinato tra un cacciatorpediniere cinese e un cacciatorpediniere americano

 

Quattro foto sono apparse sul Web e proverebbero il momento in cui il cacciatorpediniere cinese Luyang ha avuto un incontro molto ravvicinato con il cacciatorpediniere USS Decatur nel Mar Cinese Meridionale, vicino alle Isole Spratly. L'incidente ha avuto luogo il  30 settembre passato.

Una fonte navale Usa ha confermato al mezzo di comunicazione Stars and Strips che le foto scattate dalla Marina statunitense sono "legittime" e sono state ottenute dal sito web di gCaptain.

Il cacciatorpediniere americano è a sinistra e la nave cinese a destra.




L'incontro tra le due navi si è verificato domenica scorsa quando, per il principio della "libertà di navigazione", il cacciatorpediniere americano si è avvicinato a uno dei reef di Gaven, nell'atollo di Tizard delle Isole Spratly. In risposta, la Cina ha inviatoò il suo cacciatorpediniere a scortare la nave da guerra americana.
Charlie Brown, portavoce della flotta Usa nel Pacifico, ha detto che la nave cinese avrebbe effettuato "una serie di manovre sempre più aggressive accompagnate da avvertimenti per la USS Decatur al fine di lasciare l'area". Ha anche sottolineato come il cacciatorpediniere "si è avvicinato a 45 metri [41 metri] dalla prua della nave americana, che ha manovrato per evitare una collisione ".







Pechino, nel frattempo, ha esortato gli Stati Uniti a cessare le sue azioni "provocatorie", e ha indicato che aveva inviato una nave per intimare quella degli Stati Uniti a lasciare l'area. La Cina non ha specificato la distanza alla quale il suo cacciatorpediniere si è avvicinato alla nave americana.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa