L'Iran aumenta interscambio con i paesi BRICS

L'Iran aumenta interscambio con i paesi BRICS

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il commercio non petrolifero dell'Iran con il gruppo di economie emergenti noto come BRICS - composto da Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica - durante l'anno fiscale 2022-2023 ha registrato un aumento del 14% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, hanno riferito media iraniani, citando i dati dell'Amministrazione doganale della Repubblica islamica dell'Iran (IRICA).

In effetti, il commercio con queste nazioni ha raggiunto un totale di 38,430 milioni di dollari, una cifra di cui il reddito di Teheran ha rappresentato 17,850 milioni di dollari per le esportazioni non petrolifere, che hanno raggiunto 38,73 milioni di tonnellate.

Tra gli Stati membri BRICS, il gigante asiatico è stato il principale partner commerciale della Repubblica Islamica, con scambi bilaterali valutati 30,32 miliardi di dollari (con un incremento del 37,41%); L'India è al secondo posto con un aumento di quasi il 47%, per un valore di 4,99 miliardi di dollari; Segue la Russia con 2,32 miliardi di dollari (3,59% in più) per il commercio bilaterale.

Inoltre, il Sudafrica è stato il principale partner commerciale del Paese persiano nel continente africano, con uno scambio di merci e prodotti pari a 322 milioni di dollari (+23,52%).

Nel 2018, l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump (2017-2021) decise di abbandonare unilateralmente l'accordo sul nucleare, ripristinando tutte le sanzioni contro l'Iran che l'accordo aveva revocato e introducendo la sua caratteristica politica di "massima pressione" contro Teheran.

Tuttavia, nonostante il peso delle severe sanzioni, la Repubblica islamica rimane tuttora determinata a dare impulso alla propria crescita economica. Di fronte a una situazione del genere, diverse autorità del Paese nordamericano hanno già ammesso che la campagna di pressione contro l'Iran è stata una grande sconfitta e ha portato all'opposto di quanto promesso.

 

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti