World Affairs/Pubblicato un elenco delle spie della CIA che hanno partecipato a...

Pubblicato un elenco delle spie della CIA che hanno partecipato al golpe in Bolivia

 
 

Il sito di Behind Back Doors ha pubblicato un elenco di spie legate alla CIA che hanno svolto un ruolo importante nell'esecuzione del golpe in Bolivia contro Evo Morales.

 

A novembre Behind Back Doors ha pubblicato un articolo intitolato "L'intervento degli Stati Uniti contro la Bolivia. Prima parte” in cui venivano descritti dettagliatamente i passi che il golpe avrebbe seguito, che si realizzati come se fosse una sceneggiatura.

 

L'articolo “Dopo il colpo di Stato: gli agenti più importanti della CIA a La Paz, in Bolivia. Prima parte ”(2) annuncia un elenco di spie, tra cui spiccano i generali boliviani Wiliams Kaliman Romero, Yuri Calderón e Rómulo Delgado.

 

South American Press ha tradotto l'articolo di Behind Back Doors con il titolo "I più importanti agenti della CIA in Bolivia", disponibile anche su Internet.

 

Il colpo di Stato contro il presidente della Bolivia, Evo Morales, è "l'inizio di ciò che Langley [quartier generale della CIA] ha riservato ai paesi dell'America Latina a cui non piacciono", avverte Behind Back Doors.

 

La stazione della CIA a La Paz era diretta da Rolf Olson e Annette Dorothy Blakeslee, che reclutarono per il colpo di Stato il capo dello spionaggio argentino AFI nella capitale boliviana, José Sánchez.

 

Annette Dorothy Blakeslee era in Nicaragua come medico dell’Usaid, una delle coperture diplomatiche utilizzate dalla CIA nelle sue operazioni sotto copertura.

 

Sanchez aveva una copertura diplomatica, ma in realtà serviva come collegamento con i servizi segreti di diversi paesi dell'America Latina. Era responsabile di due stazioni AFI in Bolivia: una a La Paz e l'altra al Consolato di Santa Cruz. Quest'ultimo è stato utilizzato per distribuire fondi tra i plotter della città. I fondi, a loro volta, sono stati forniti dall'ambasciata degli Stati Uniti.

Fonte: Resumen Latinoamericano
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa