UTILI RECORD PER HUAWEI NEI PRIMI TRE MESI DEL 2024 

UTILI RECORD PER HUAWEI NEI PRIMI TRE MESI DEL 2024 

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

 

Il gigante tecnologico cinese Huawei ha riportato un utile netto di 2,7 miliardi di dollari nella prima metà di quest’anno, che rappresenta un aumento del 564% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ha riferito Bloomberg. 

Huawei ha indicato inoltre che le entrate ottenute durante i primi tre mesi del 2024 sono aumentate di quasi il 37%, raggiungendo i 24,7 miliardi  di dollari. Tuttavia, l’azienda non ha fornito una ripartizione delle vendite delle sue varie divisioni. 

Secondo AFP, Huawei non è soggetta agli stessi obblighi di altre società per pubblicare in dettaglio i loro risultati finanziari in quanto non è quotata in borsa.  Nel frattempo, un portavoce di Huawei, citato da Reuters, ha notato che “la digitalizzazione, l’intelligenza artificiale e la decarbonizzazione” hanno contribuito in gran parte all’aumento delle sue entrate.

Allo stesso tempo, il portavoce ha sottolineato che nonostante “l’industria e i mercati globali continueranno ad essere pieni di incertezza per il resto del 2024”, Huawei sta sviluppando “meccanismi per la continuità del business globale e le operazioni agili”. “Siamo sicuri che possiamo raggiungere i nostri obiettivi commerciali annuali e raggiungere una crescita sostenibile”, ha concluso.

La società di ricerche di mercato Counterpoint ha riferito che le spedizioni di smartphone prodotti da Huawei sono aumentate di circa il 70% nel primo trimestre di quest’anno. Questo aumento è avvenuto dopo che l’azienda tecnologica ha presentato l’anno scorso il suo Mate 60 Pro, un cellulare dotato di un chip da 7 nanometri, sviluppato in Cina nonostante le sanzioni statunitensi.

Invece, ancora secondo Counterpoint, le vendite dell’iPhone di Apple in territorio cinese sono diminuite del 19% durante lo stesso periodo. Questa circostanza ha messo l’azienda statunitense allo stesso livello di Huawei, riporta RT.

Nel 2023, Huawei ha registrato una rapida crescita delle entrate. Questo è dovuto a un aumento delle vendite nel suo segmento di consumo e per lo sviluppo di componenti per i veicoli intelligenti. Altro esempio in cui le sanzioni hanno ottenuto il loro effetto: secondo i soliti ben informati analisti il colosso tecnologico cinese avrebbe dovuto fallire in tre settimane. 

 

Andrea Puccio – www.occhisulmondo.info

Andrea Puccio

Andrea Puccio

Andrea Puccio - www.occhisulmondo.info

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE di Fabrizio Verde Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

Gli attacchi ad Orban e il vero volto dell'UE

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta di Clara Statello Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

Attentato a Trump: tutti i "misteri" ancora senza risposta

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

La Russia e Trump: un esercizio di memoria di Andrea Puccio La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La Russia e Trump: un esercizio di memoria

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti