World Affairs/Putin: "I terroristi in Siria stanno organizzando provocazioni co...

Putin: "I terroristi in Siria stanno organizzando provocazioni con l'uso di sostanze tossiche"

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

"Abbiamo prove inconfutabili che i terroristi in Siria stanno organizzando provocazioni con l'uso di sostanze tossiche", ha dichiarato ieri il presidente russo.


"Abbiamo le prove incontrovertibili che i terroristi in Siria organizzano provocazioni con l'uso di sostanze tossiche", ha dichiarato ieri alla stampa il leader russo Vladimir Putin dopo il vertice con i leader dei paesi garanti del processo di pace in Siria ad Astana.

 
"In questo contesto, abbiamo concordato [con Ankara e Teheran] di intensificare il coordinamento trilaterale in tutti gli aspetti dell'antiterrorismo e aumentare lo scambio di informazioni", ha aggiunto il capo di stato russo.
 
Putin ha anche sottolineato la mancanza di sostegno da parte della comunità internazionale: "A parte Iran, Turchia e Russia, nessuno fa nulla per fornire aiuti umanitari alla Siria".
 
Il presidente russo ha anche sottolineato che Mosca, Ankara e Teheran visti come "obiettivo strategico" la sconfitta totale di terroristi ", che non smettono con i loro tentativi di destabilizzare la situazione sul terreno e cercare di far deragliare gli sforzi per far avanzare il processo di pace ".
 
"[I terroristi] ricorrono a qualsiasi mezzo [per ottenerlo]", ha concluso il presidente russo.
 
Fonte: TASS
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa