ALBA LATINA/"Assassino come Pinochet". Viņa del Mar 2020, i video (censurati ...

"Assassino come Pinochet". Viņa del Mar 2020, i video (censurati dalla tv cilena) della contestazioni a Piņera

 

 
 
Se c’è un argomento che i media nostrani amano censurare più di tutti in questo periodo è la contestazione di popolo a tutto il sistema neo-liberista che va avanti da mesi nel paese, ironia della storia, topo da laboratorio dei Chigago Boys.



E proprio l’erede di quel Pinochet preso come cavia da Friedman e soci, l’attuale presidente del Cile Sebastian Pinera, è oggetto di una contestazione continua e si attesta oggi al livello di approvazione più basso nella storia del paese, sotto l’8%.
 
 
Le manifestazioni sono arrivate a Valparaiso per l’apertura di uno dei principali festival della musica latino-americana a Viña del Mar.

 

Prima dell’inizio del festival ci sono stati ennesimi episodi di dura repressione dell’esercito contro i manifestanti e dentro l’arena molti manifestanti hanno contestato l’attuale presidente con un parallelo con Pinochet. Del resto, lo stesso Pinera non ha mai nascosto le sue simpatie per il noto dittatore.
 
 

Il momento della contestazione è stata censurata dalla tv cilena ma è presto divenuta virale su Twitter. Qui di seguito i due video imbarazzanti non solo per Pinera ma per tutti coloro che si ostinano a portare avanti un modello fallito e fallimentare.


 
 
 

  Essendo il rappresentante di un paese vassallo dell’imperialismo degli Stati Uniti e dell’Unione Europea questi video non finiranno sui nostri giornali chiaramente.
 
 
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa