Cina, gli auguri di Xi Jinping: “Un nuovo viaggio per la costruzione di un moderno Paese socialista sotto tutti gli aspetti”

Cina, gli auguri di Xi Jinping: “Un nuovo viaggio per la costruzione di un moderno Paese socialista sotto tutti gli aspetti”

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

di Giulio Chinappi

Il presidente Xi Jinping ha pronunciato il suo discorso di auguri al popolo cinese, affrontando tematiche come lo sviluppo del Paese, la lotta al Covid-19, la riunificazione nazionale, la questione ambientale, i rapporti internazionali e i venturi Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022.

I miei saluti a tutti voi. L’anno 2022 si avvicina. Da Pechino porgo gli auguri di buon anno a tutti voi!

L’anno passato è stato un anno di eccezionale importanza. Abbiamo vissuto eventi storici nella storia del nostro Partito e del nostro Paese. Alla storica convergenza dei due obiettivi del centenario, abbiamo intrapreso un nuovo viaggio per la costruzione di un moderno Paese socialista sotto tutti gli aspetti e stiamo facendo passi fiduciosi sulla strada verso il grande ringiovanimento della nazione cinese.

Dall’inizio alla fine dell’anno, il popolo cinese ha lavorato duramente nei campi, nelle imprese, nelle comunità, nelle scuole, negli ospedali, nelle caserme e negli istituti di ricerca, tra l’altro. Durante tutto l’anno abbiamo profuso i nostri sforzi, dato il nostro contributo e ricevuto molto in cambio. Nel corso del tempo, abbiamo visto e sperimentato una Cina resiliente e dinamica, un Paese con il suo popolo amichevole e rispettabile, un Paese che si sviluppa rapidamente ogni giorno che passa e un Paese che fa continui progressi in tutte le sue missioni.

Il 1° luglio abbiamo celebrato solennemente il 100° anniversario della fondazione del Partito Comunista Cinese (PCC). Stando sulla tribuna di Tian’anmen, ci si poteva solo meravigliare dello straordinario viaggio compiuto da questo grande Partito, un viaggio di comunisti cinesi che guidavano il popolo cinese, a centinaia di milioni, in una lotta inflessibile contro tutti gli ostacoli e le sfide, e segnando conquiste spettacolari e epocali del secolo scorso. Per realizzare la nostra grande missione, dobbiamo rimanere sempre fedeli alla nostra aspirazione originale. Solo attraverso uno sforzo vigoroso e determinato possiamo adempiere alla nostra responsabilità nei confronti della storia, dimostrarci degni dei nostri tempi e soddisfare le aspettative della gente.

La sesta sessione plenaria del 19° Comitato Centrale del PCC ha adottato la terza risoluzione del Partito su questioni storiche. I 100 anni di successi del PCC forniscono una fonte di motivazione e la sua esperienza di 100 anni una fonte di ispirazione. Ho fatto riferimento alla conversazione del presidente Mao con il signor Huang Yanpei presso la sua dimora in una caverna a Yan’an, e all’importanza di compiere un’audace auto-rivoluzione in modo da ottenere l’iniziativa storica. Realizzare il grande ringiovanimento della nazione cinese non sarà un compito facile come una passeggiata nel parco; non accadrà durante la notte, o per pura fanfara. Dobbiamo sempre mantenere una prospettiva a lungo termine, rimanere consapevoli dei potenziali rischi, mantenere un focus e una determinazione strategici e “raggiungere ciò che è vasto e grande mentre affrontiamo ciò che è delicato e il minuto“.

Il nostro Paese, per quanto grande, ha anche la sua lista di priorità. La miriade di cose di cui ci occupiamo si riduce a questioni riguardanti ogni famiglia. Attraverso i miei sopralluoghi sul campo in posti diversi, ho visto e sentito molte cose che trovo molto stimolanti e gratificanti. Ogni volta che visito le persone nelle loro case, chiedo se hanno altre difficoltà e ricorderò tutto ciò che il mio popolo ha da condividere con me.

Le preoccupazioni del popolo sono ciò a cui tengo sempre e le aspirazioni del popolo sono ciò per cui mi prodigo sempre. Avendo lavorato io stesso in campagna, so esattamente come si sente la povertà. Grazie agli sforzi sostenuti del popolo cinese di generazione in generazione, coloro che un tempo vivevano in povertà non devono più preoccuparsi del cibo o dei vestiti, o dell’accesso all’istruzione, all’alloggio e all’assicurazione medica. La realizzazione di una società moderatamente prospera sotto tutti gli aspetti e l’eliminazione della povertà estrema è ciò che il PCC ha consegnato al nostro popolo, ed è anche un contributo al mondo. Per garantire che tutti conducano una vita migliore, non dobbiamo mai riposarci su ciò che abbiamo raggiunto, e c’è ancora molta strada da fare.

Un Fiume Giallo ben imbrigliato è un’aspirazione millenaria del popolo cinese. Negli ultimi anni ho visitato tutte e nove le province o regioni autonome sui corsi d’acqua superiori, medi e inferiori del Fiume Giallo. Dal Fiume Giallo e dal Fiume Yangtze, due “fiumi madre” della nazione cinese, al limpido Lago Qinghai e al possente fiume Yarlung Zangbo; dalla deviazione dell’acqua sud-nord, nota come progetto del secolo, alla foresta di Saihanba, mostrata come una macchia di verde sulla mappa; dal viaggio verso nord e il ritorno a casa degli elefanti nella provincia dello Yunnan, alla migrazione e al ritorno delle antilopi tibetane, tutto questo ci ricorda che “se non deludiamo la natura, la natura non ci deluderà mai“.

Quest’anno ha anche registrato molte voci cinesi, momenti cinesi e storie cinesi memorabili: voti giovanili di “impegno al Partito per rendere forte il mio Paese“; espressioni affettuose di “amore puro, vero riservato alla patria“; il rover Zhurong che sonda Marte, il satellite Xihe che insegue il sole e il modulo centrale della stazione spaziale Tianhe che viaggia tra le stelle; atleti che si superano per eccellere in campo sportivo; l’intera nazione resta unita nella solida risposta al Covid-19; persone nelle aree colpite da disastri che stanno insieme per ricostruire le loro case; membri dell’Esercito Popolare di Liberazione e della Polizia Armata dediti alla costruzione di un forte esercito e alla protezione del nostro Paese. Il duro lavoro e la dedizione di innumerevoli eroi non celebrati hanno tutti contribuito al grande slancio della marcia in avanti della Cina nella nuova era.

La prosperità e la stabilità di Hong Kong e Macao sono sempre vicine al cuore della madrepatria. Solo con l’unità e gli sforzi concertati possiamo garantire una corretta implementazione di Un Paese, Due Sistemi a lungo termine. La riunificazione completa della nostra madrepatria è un’aspirazione condivisa da persone su entrambi i lati dello stretto di Taiwan. Spero sinceramente che tutti i figli e le figlie della nazione cinese uniranno le forze per creare un futuro più luminoso per la nostra nazione.

Nelle mie telefonate e negli incontri virtuali con leader stranieri e capi di organizzazioni internazionali, ho sentito molte volte elogi per la lotta della Cina contro il Covid-19 e il contributo alla risposta globale al Covid. Ad oggi, la Cina ha fornito due miliardi di dosi di vaccini COVID-19 a più di 120 Paesi e organizzazioni internazionali. Solo attraverso l’unità, la solidarietà e la cooperazione i Paesi di tutto il mondo possono scrivere un nuovo capitolo nella costruzione di una comunità con un futuro condiviso per l’umanità.

Tra poco più di un mese si apriranno i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino. Al Movimento Olimpico contribuisce anche un maggiore coinvolgimento del pubblico negli sport invernali. Non risparmieremo sforzi per presentare dei grandi Giochi al mondo. Il mondo sta volgendo gli occhi alla Cina e la Cina è pronta.

La campana sta per suonare per il nuovo anno. Mentre parliamo, tre astronauti cinesi sono in servizio nello spazio; i nostri connazionali all’estero stanno ancora lavorando molto duramente; il nostro personale assegnato a missioni diplomatiche e aziende all’estero, così come gli studenti cinesi all’estero, resistono coraggiosamente; e i nostri numerosi inseguitori di sogni continuano il loro buon lavoro. Saluto tutti i vostri grandi sforzi e vi porgo i migliori auguri per il nuovo anno.

Lavoriamo tutti insieme per un futuro condiviso. Possa il nostro Paese godere della prosperità e il nostro popolo vivere in pace e armonia!

CLICCA QUI PER LA PAGINA FACEBOOK

Copyleft © Tutto il materiale è liberamente riproducibile ed è richiesta soltanto la menzione della fonte e del link originale.

 

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente   di Bruno Guigue La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente

La fine di un mito: la Russia scudo dell'Occidente

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta di Giuseppe Masala Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta

Bce e criptovalute. Lettera aperta al Prof. Panetta

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti