/ Dubai Air Show: oltre a S-400 la Russia assisterà Turchia in real...

Dubai Air Show: oltre a S-400 la Russia assisterà Turchia in realizzazione caccia di 5° generazione che prenderà il posto degli F-35 (VIDEO)

 


Sputnik
 

La Russia potrebbe assistere la Turchia con le proprie tecnologie e know-how per la realizzazione di un caccia di quinta generazione turco ha dichiarato Dmitry Shugaev, direttore del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare in una mostra a Dubai.


La Russia è pronta a fornire tecnologie nella creazione di un caccia di quinta generazione turco, ha detto ai giornalisti Dmitry Shugaev al Dubai Air Show.

"Abbiamo qualcosa da offrire ai nostri partner turchi in questo settore. Dal punto di vista di vari sistemi. Abbiamo avuto grandi risultati. Possiamo aiutarli seriamente", ha detto Shugaev.


Il Dubai Air Show, a cui parteciperanno 1200 rappresentanti di 63 paesi, durerà dal 17 al 21 novembre.


La cooperazione tecnico-militare tra Russia e Turchia


Le consegne degli ultimi sistemi di difesa aerea S-400 russi, che hanno causato una crisi nelle relazioni tra Turchia e Stati Uniti, sono iniziate a metà luglio. Secondo il presidente turco Tayyip Erdogan, l'S-400 sarà pienamente operativo nell'aprile 2020. Washington ha chiesto l'annullamento dell'accordo in cambio della vendita dei sistemi americani Patriot, minacciando di ritardare o addirittura annullare la vendita degli ultimi caccia F-35 in Turchia, nonché d'imporre sanzioni in conformità con il CAATSA (legge sulla lotta contro gli avversari americani attraverso sanzioni). Ankara ha rifiutato di fare concessioni.


Il contratto per la vendita degli S-400 all'Arabia Saudita


La Russia e l'Arabia Saudita hanno firmato un contratto per la fornitura del sistema missilistico antiaereo S-400 nel 2017 e ora le parti stanno attualmente cercando le condizioni per la sua attuazione. Lo ha riferito a Sputnik la rappresentante ufficiale del Servizio Federale per la cooperazione tecnico-militare Maria Vorobyova. "Nel 2017 è stato firmato un contratto con l'Arabia Saudita per la fornitura della S-400 Triunf ZRS-400", ha detto Vorobyeva all'agenzia durante il Dubai Air Show.


Ha aggiunto che attualmente si stanno discutendo condizioni reciprocamente accettabili con i partner per l'entrata in vigore del presente contratto.

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa