Ex consigliere Pentagono su attacco Nord Stream: "Non sono stati i russi"

Ex consigliere Pentagono su attacco Nord Stream: "Non sono stati i russi"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Douglas McGregor, colonnello in pensione dell'esercito statunitense ed ex consigliere del Segretario alla Difesa (2020), afferma che dietro il sabotaggio dei gasdotti Nord Streams non ci siano Russia e Germania. In un'intervista rilasciata su You Tube, il militare Usa sostiene che un'operazione complessa come quella avvenuta nel Mar Baltico avrebbe potuto essere condotta solo dagli Stati Uniti o dal Regno Unito.

"Non sono stati i russi. L'idea che l'abbiano fatto credo sia assurda e, in effetti, siamo noi che continuiamo a insistere sul fatto che siano stati loro a distruggere il loro stesso gasdotto", ha affermato l'ex ufficiale militare statunitense.


McGregor si chiede "chi benefici" di questi guasti ed esclude la possibilità che siano stati "gli europei", perché ci sono molte nazioni del Vecchio Continente che hanno ricevuto rifornimenti russi, tra cui Repubblica Ceca, Austria, Belgio e altri.

"Lo farebbero i tedeschi? È molto improbabile", ha aggiunto. "Bisogna indagare su chi sono gli attori statali che hanno la capacità di farlo. E con questo intendo la Royal Navy [britannica] e la Marina degli Stati Uniti ”, ha precisato l'ex consigliere del Pentagono. "Penso che sia abbastanza chiaro".

Allo stesso tempo, Mcgregor ha ricordato il tweet pubblicato - e  poi cancellato -  dall'ex ministro degli Esteri polacco e attuale membro del Parlamento europeo, Radoslaw Sikorski, dove ringraziava gli Stati Uniti per le emergenze e le fughe di gas avvenute nel linee del sistema di gasdotti.

Tuttavia, in un'altra pubblicazione, Sikorski è tornato a gongolare per il guasto del Nord Stream, un gasdotto, ha ribadito, "contro il quale tutti i governi polacchi hanno combattuto per 20 anni".

---------------------------

SILENTI ED ERETICI AL TEMPO DEL COVID

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina di Marinella Mondaini Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Haaretz conferma l'aiuto di Israele all'Ucraina

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti