Falliscono i negoziati al Senato degli Stati Uniti per inviare maggiori aiuti a Ucraina e Israele

Falliscono i negoziati al Senato degli Stati Uniti per inviare maggiori aiuti a Ucraina e Israele

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Secondo quanto riferito dalla NBC i rappresentanti dei repubblicani al Senato del Stati Uniti continueranno a bloccare l’approvazione del pacchetto di legge del Presidente Joe Biden, dove sono compresi ulteriori aiuti a Ucraina e Israele, oltre alle leggi sui confini nazionali.

Gli ultimi negoziati tra i partiti sono falliti venerdì scorso, in quanto restano profonde divisioni sul progetto dei repubblicani, ritenuto troppo aggressivo dai democratici, in merito alle leggi sulle frontiere, conosciuto come H.R.2

Immigrazione e aiuti a Ucraina e Israele sono gli oggetti del contendere. Sui confini, però, i repubblicani non sono disposti a cedere di un millimetro.

Il senatore democratico dello Stato di New York, Chuck Schumer ha dichiarato che la sua parte è disposta a fare concessioni “incontrare a metà strada” se ci fosse la stessa diponibilità dei repubblicani.

Proprio i repubblicani con il senatore del Texas John Cornyn ricordano che questa non è “una negoziazione tradizionale”, se i democratici vogliano stanziare altri aiuti per Ucraina e Israele devono pagare un prezzo sui provvedimenti sull’immigrazione.

Appello del Partito Democratico 

Ieri Schumer ha forzato la mano cercando l’approvazione di un “progetto di legge di base” che potrebbe essere utile ad approvare un pacchetto di provvedimenti utili ai finanziamenti esteri e alle leggi sui confini nel momento in cui democratici e repubblicani troveranno un compromesso.

Sugli aiuti esteri finanziari e militari, ieri, la direttrice del bilancio della Casa Bianca, Shalanda Young, ha avvertito, in una lettera, che “senza l'azione del Congresso, alla fine dell'anno rimarremo senza risorse per acquisire più armi ed equipaggiamenti per l'Ucraina e per fornire attrezzature dalle riserve militari statunitensi. Non esiste una riserva magica di fondi disponibile per affrontare questo momento. Abbiamo finito i soldi e quasi il tempo a disposizione."

Il Partito Repubblicano non cederà

Alla Camera dei rappresentanti i repubblicani, comunque, non sono disposti a fare concessioni o ad accettare proposte diverse dal H.R.2. in materia di immigrazione. Circostanza che renderebbe inutile un accordo al Senato.

In un comunicato il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano Mike Johnson, ha lamentato che l’amministrazione Biden "non ha affrontato nel merito nessuna delle legittime preoccupazioni circa la mancanza di una strategia chiara in Ucraina, di un percorso per risolvere il conflitto o un piano per garantire adeguatamente la trasparenza per gli aiuti forniti ai contribuenti statunitensi".

Johnson ha ribadito che "l'amministrazione Biden ignora continuamente la catastrofe al nostro confine. I repubblicani della Camera hanno deciso che qualsiasi pacchetto supplementare sulla sicurezza nazionale deve iniziare al nostro confine."

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti