Investig'Action/Hirak, NED e ONG algerine

Hirak, NED e ONG algerine

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


 


È ormai sotto gli occhi di tutti: Non appena si parla di finanziamenti esteri, si attiva immediatamente una reazione pavloviana: gli occhi si gonfiano, si produce saliva e le tastiere sono inesorabilmente soggette alla frenesia delle falangi. Solo le meningi rimangono in modalità "riposo". Non importa quanti documenti seri, referenze solide o testimonianze concrete siano esposti. Niente aiuta. Ma non perdiamo la speranza e cerchiamo di risvegliare queste meningi anestetizzate.



Quando ho iniziato a scrivere il mio articolo "Otto anni dopo: la "primaverizzazione" dell'Algeria" (pubblicato il 4 aprile 2019), ho dovuto consultare il sito web della National Endowment for Democracy (NED) per conoscere i finanziamenti delle ONG algerine.
 

Apriamo qui una piccola parentesi. Nel 2011, quando ho scritto il mio primo libro sulla "primavera" araba, "American Arabesque", il sito della NED offriva la possibilità di consultare i rapporti degli ultimi sei anni. Dopo la pubblicazione di questo libro, l'accesso è stato consentito solo al rapporto dell'anno precedente. Il che vale ancora oggi.


Sono quindi andato a scaricare il rapporto NED 2018 sull'Algeria del 26 marzo 2019, come menzionato nel documento che può essere consultato online cliccando sul seguente link:
Rapporto della NED sull'Algeria 2018 (26 marzo 2019)?

Come si può vedere, gli importi e i beneficiari sono chiaramente indicati. Per la prima sovvenzione, il CIPE (Center for International Private Enterprise), uno dei quattro satelliti della NED, è nominato per intero.?

La pubblicazione del mio articolo sulla primaverilizzazione dell'Algeria aveva suscitato scalpore e sollevato interrogativi, ma aveva anche dato origine a tonnellate di cori gridando al "complottismo".?

A fini di verifica, sono tornato sul sito della NED l'8 ottobre 2019 per esaminare i finanziamenti per l'Algeria 2018. Con mia grande sorpresa, ho notato che il rapporto era stato modificato:
??Clicca qui per leggere il rapporto della NED Algeria 2018 (8 ottobre 2019)?

I testi e gli importi sono gli stessi, ma la designazione dei beneficiari è completamente scomparsa.?

Perché un'istituzione così grande come la NED ha dovuto cancellare i nomi dei beneficiari delle sue sovvenzioni ??

Ha ricevuto istruzioni dai suoi amministratori ?

O le ONG algerine si sono lamentate ??

In ogni caso, entrambe le possibilità suggeriscono una collaborazione attiva tra le ONG e la NED durante l'Hirak. Proseguiamo il nostro ragionamento. Cosa dice il rapporto del 2019 ? Scopriremo i nomi delle fortunate ONG algerine che hanno vinto il jackpot, o sarà messo a tacere??

Ecco il rapporto del 2019 online:?
Rapporto della NED Algeria 2019??

Denaro, aree di attività, missioni, ma nessun beneficiario. Viene quindi adottata la nuova regola di non menzionare i nomi delle ONG algerine finanziate.?Ciò che è molto interessante, tuttavia, è il motivo di questo finanziamento in questo periodo cruciale della storia dell'Algeria.?Ecco una traduzione in italiano di questo rapporto del 2019:??

NED - Algeria 2019? Difesa della giustizia di transizione e dello stato di diritto??Diritti umani 36.000 dollari??

Promuovere lo stato di diritto, i diritti umani e le pratiche di giustizia di transizione.

L'organizzazione organizzerà dibattiti e una conferenza sullo stato di diritto e l'indipendenza della magistratura, organizzerà un seminario sulla memoria collettiva e la giustizia di transizione, continuerà a sostenere il suo centro di ricerca sulla conservazione della memoria e dei diritti umani e rafforzerà il suo programma radiofonico settimanale sui temi legati ai diritti umani e alla giustizia di transizione in Algeria.???


Porre le basi per un impegno politico? Istituto Repubblicano Internazionale (IRI)??200 000 $??

Sostenere i democratici algerini nella loro partecipazione attiva alla transizione politica in corso. L'Istituto coinvolgerà vari attori governativi e non governativi attraverso consultazioni e la costruzione di un dialogo sulle loro priorità ed esigenze iniziali. L'istituto costruirà relazioni con questi attori e getterà le basi per un impegno futuro volto a ristabilire la fiducia tra i principali attori politici e della società civile attraverso il dialogo su questioni politiche, sociali ed economiche fondamentali.?? ?

Promozione dei diritti umani??Diritti umani??30 000 $?

Rafforzare le capacità dei difensori dei diritti umani in Algeria. L'organizzazione organizzerà seminari di formazione sulla comunicazione avanzata, sulle strategie di lobby e sui meccanismi dell'ONU e dei diritti umani a livello regionale. Si organizzeranno inoltre consultazioni sulla sicurezza dei difensori dei diritti umani e si produrrà un manuale di documentazione per registrare e monitorare i casi dei difensori dei diritti umani.?? ?

Promuovere l'impegno dei giovani??Educazione civica??25 000 $??Promuovere l'attivismo civico tra i giovani emarginati in Algeria. L'organizzazione organizzerà una serie di seminari di sviluppo delle capacità per i giovani e gli attori civici sulle capacità di leadership, i diritti dei cittadini, la partecipazione politica dei giovani, i valori democratici e il sistema economico e politico algerino; organizzerà visite sul campo alle imprese locali e alle organizzazioni della comunità; e condurrà progetti di azione sociale basati sulla comunità.?

Prima di tutto, iniziamo con l’Istituto Repubblicano Internazionale (IRI). Questa componente della NED era guidato dal defunto senatore John McCain (1936 - 2018). Questo bellicoso senatore è stato personalmente molto coinvolto nelle colorate rivoluzioni, ma anche nell'Euromaidan (Ucraina) e nella "primavera" araba. Fu un fervente seguace della "lotta non violenta" teorizzata dal filosofo americano Gene Sharp (1928 - 2018) e resa popolare dai serbi di CANVAS.?
??
 
 
 
 
            Viktor Yushchenko e John McCain (Kiev, febbraio 2005) Rivoluzione arancione (Ucraina)
 
 
 
 
 
 
 John Mc Cain (Kiev, 15 dicembre 2013) Euromaidan (Ucraina)
 

E che cosa ha offerto l'IRI al nostro Hirak? 200.000 dollari per "sostenere i democratici algerini nella loro partecipazione attiva alla transizione politica in corso".
 
Ci sarebbe piaciuto molto conoscere il fortunato destinatario della ONG !
 
Ah! La generosità dell'IRI ! Peccato, John McCain in persona avrebbe vagato per le strade di Algeri dopo la "democratizzazione" dell'Algeria.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
John Mc Cain visita i paesi della primavera araba. Un semplice controllo dei suoi "investimenti"
 
La generosità della NED non si ferma qui: 36.000 dollari per "promuovere lo stato di diritto", 30.000 dollari per "rafforzare la capacità dei difensori dei diritti umani in Algeria" e 25.000 dollari per "promuovere l'attivismo civico tra i giovani emarginati in Algeria".
 
La NED viene in soccorso dei "democratici", dello "Stato di diritto", dei "difensori dei diritti umani" e degli "attivisti civici". In mezzo all'Hirak ! Che impulso altruista !
 
Allora, la reazione pavloviana è ancora lì, o le meningi sono finalmente uscite dal loro torpore?
 
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa