I Brics raddoppiano i membri. Xi Jinping: "Giorno storico"

I Brics raddoppiano i membri. Xi Jinping: "Giorno storico"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


RT

Il blocco BRICS, composto da Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica, ha annunciato giovedì, ultimo giorno del 15° vertice del gruppo in corso nella città sudafricana di Johannesburg, l'elenco dei Paesi invitati a diventare nuovi membri.

Secondo il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa, entreranno a far parte del blocco economico i seguenti Paesi:

Argentina
Egitto
Iran
Emirati Arabi Uniti
Arabia Saudita
Etiopia

I Paesi invitati diventeranno membri a pieno titolo dei BRICS il 1° gennaio 2024.

Dopo l'allargamento, il PIL dei BRICS rappresenterà il 37% del PIL globale, ha dichiarato il presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva nel suo discorso.

Il presidente russo Vladimir Putin ha ringraziato il suo omologo sudafricano per la "capacità diplomatica" mostrata durante la discussione sull'allargamento dei BRICS. Il leader russo ha sottolineato che il gruppo continuerà ad espandere la propria influenza nel mondo.

Inoltre, il primo ministro indiano Narendra Modi ha affermato che il suo Paese ha sempre creduto che l'aggiunta di nuovi membri "rafforzerà ulteriormente i BRICS come organizzazione". "Ciò rafforzerà anche la convinzione di molti paesi nel mondo in un ordine mondiale multipolare", ha affermato Modi.

Il leader indiano ha sottolineato che i nuovi membri porteranno "nuovi momenti e nuova energia" dalla cooperazione nel gruppo.

Da parte sua, il presidente cinese Xi Jinping ha descritto l'espansione del blocco economico come "un nuovo punto di partenza" per l'interazione nel quadro dei BRICS e ha dichiarato che si tratta di "un giorno storico" per il gruppo. Inoltre, Xi ha aggiunto che i nuovi membri dei BRICS apporteranno una “nuova qualità” al meccanismo di interazione del gruppo. Secondo il leader cinese, la decisione di invitare nuovi membri dimostra la determinazione dei paesi BRICS ad espandere la propria internazionalizzazione.

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

Gli "utili idioti" del sistema? di Leonardo Sinigaglia Gli "utili idioti" del sistema?

Gli "utili idioti" del sistema?

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

La Hybris umana e il miraggio della Pace di Giuseppe Masala La Hybris umana e il miraggio della Pace

La Hybris umana e il miraggio della Pace

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Tassare i ricchi di Michele Blanco Tassare i ricchi

Tassare i ricchi

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti