/ I caccia russi costretti a 11 sortite per evitare violazioni dell...

I caccia russi costretti a 11 sortite per evitare violazioni dello spazio aereo

 
 

I caccia da combattimento russi sono stati fatti decollare 11 volte per missioni di intercettazione nell'ultima settimana, secondo il quotidiano Krasnaya Zvezda (Stella Rossa) che cita il Ministero della Difesa russo.

 

Secondo il ministero della Difesa, 19 aerei stranieri hanno condotto ricognizioni vicino ai confini russi. 

 

Il ministero della Difesa ha affermato che sono state evitate violazioni dello spazio aereo russo.

 

Lo stesso ministero della Difesa ha aggiunto che i piloti russi hanno effettuato 272 sortite in 76 aeroporti nell'ultima settimana.

Fonte: TASS
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa