Il Jerusalem Post apre il vaso di Pandora: "le armi israeliane usate dai neo-nazisti ucraini"

Il Jerusalem Post apre il vaso di Pandora: "le armi israeliane usate dai neo-nazisti ucraini"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

A proposito dell’invio di armi in Ucraina : da Israele “The Jerusalem Post” aprendo un cortocircuito interno e alimentando non poche polemiche nel dibattito politico,  in un suo articolo del 20 aprile mette in risalto come le armi israeliane siano usate dai neonazisti ucraini.


“Armi occidentali che raggiungono il battaglione Azov: Mentre i paesi occidentali hanno intrapreso massicci trasferimenti di armi all'Ucraina per sostenerla nella sua guerra contro la Russia, critici come Sara Sirota di The Intercept hanno espresso preoccupazione per il fatto che queste armi potrebbero finire nel battaglione Azov, che è stato integrato nella forza nazionale ucraina nel 2014."


Fonte: https://www.jpost.com/international/article-704680

Francesco Fustaneo

Francesco Fustaneo

Laureato in Scienze Economiche e Finanziarie presso l'Università degli Studi di Palermo.
Giornalista pubblicista dal 2014, ha scritto su diverse testate giornalistiche e riviste tra cui l'AntiDiplomatico, Contropiano, Marx21, Quotidiano online del Giornale di Sicilia. 
Si interessa di geopolitica, politica italiana, economia e mondo sindacale

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti