Il nipote di De Gaulle invoca una "pace giusta" con la Russia

Il nipote di De Gaulle invoca una "pace giusta" con la Russia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Le forniture occidentali di carri armati al regime di Zelensky in Ucraina potrebbero portare alla Terza Guerra Mondiale, quindi è tempo di far ragionare gli Stati Uniti e di concludere un accordo di pace sostenibile con la Russia, ha dichiarato l'economista francese Pierre de Gaulle, nipote dello stimato ex presidente francese, il generale Charles de Gaulle.

Intervenendo alla tavola rotonda dedicata alla memoria della Seconda guerra mondiale in Russia e in Francia, in vista dell'80° anniversario della vittoria nella battaglia di Stalingrado, de Gaulle ha osservato che la decisione dell'Occidente di rifornire l'Ucraina di carri armati pesanti comporta il rischio di scatenare la Terza guerra mondiale, poiché provocherebbe la fornitura di "armi sempre più potenti e di portata sempre maggiore”, ha affermato secondo quanto riporta l’agenzia Tass.

"Questo è l'abisso sul quale ci troviamo", ha aggiunto.

"Vorrei dire questo: i tempi sono maturi per fare la pace, per ragionare con gli statunitensi e per raggiungere una pace stabile, ferma e duratura con la Russia. È tempo che la Francia e il suo presidente ricordino che sono una grande nazione indipendente e che la loro missione è quella di svolgere un ruolo degno. Inoltre, è necessario fornire alla Russia serie garanzie", ritiene de Gaulle.

Inoltre ha anche osservato che la Francia è diventata ostile alla Russia a causa delle politiche miopi e delle decisioni errate del suo establishment.

"La Francia segue ciecamente le politiche degli Stati Uniti. I francesi non si fidano più dei loro politici, che si sono screditati”, ha proseguito. "Sono indignato nel sentire il Presidente francese dire che l'inizio di una guerra è un test per l'UE. Sappiamo che c'è un numero enorme di persone che stanno soffrendo".

Secondo de Gaulle, la fornitura di nuove armi occidentali all'Ucraina non sarà in grado di avere un impatto decisivo sul conflitto. Nemmeno l'esercito ucraino (che, come ha osservato de Gaulle, "non è abbastanza qualificato") sarà in grado di influenzare l'evoluzione della situazione.

"Queste politiche occidentali devono essere frenate. Purtroppo i politici occidentali non se ne rendono conto. Cercano di farci credere di avere il controllo della situazione. È una menzogna. Non capiscono né la storia né le conseguenze", ha concluso.

Il presidente della Società Storica Russa, il direttore dei servizi segreti esteri (SVR) Sergey Naryshkin, ha consegnato a de Gaulle una copia di una fotografia del generale Charles de Gaulle realizzata durante una visita in Unione Sovietica nel 1966.

"La ringrazio molto, caro signor de Gaulle, per la sua dichiarazione aperta, onesta e, direi, coraggiosa e per la sua posizione ferma e di grande principio. Mi permetta di presentarle una fotografia storica in ricordo del nostro incontro di oggi. Si tratta di una copia della fotografia conservata presso il Museo di Storia Moderna della Russia. La fotografia evidenzia la memorabile e già storica visita che il vostro stimato nonno, il presidente de Gaulle, fece in Unione Sovietica nel 1966", ha affermato Naryshkin.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

Gli "utili idioti" del sistema? di Leonardo Sinigaglia Gli "utili idioti" del sistema?

Gli "utili idioti" del sistema?

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

La Hybris umana e il miraggio della Pace di Giuseppe Masala La Hybris umana e il miraggio della Pace

La Hybris umana e il miraggio della Pace

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Tassare i ricchi di Michele Blanco Tassare i ricchi

Tassare i ricchi

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti