/ Il Pentagono conferma il "ritiro ponderato" di un migliaio di tru...

Il Pentagono conferma il "ritiro ponderato" di un migliaio di truppe statunitensi della Siria

 

Mark Esper ha dichiarato alla CBS che i soldati statunitensi lasceranno il territorio siriano nel contesto di "un ritiro ponderato"


Il segretario alla Difesa americano, Mark Esper, ha confermato oggi che Washington ritirerà 1.000 truppe dal nord della Siria, dove è concentrato il maggior numero di soldati statunitensi in questo paese.

 
"È una situazione terribile lì. La situazione causata dai turchi, dal presidente Erdogan. Nonostante la nostra opposizione, hanno deciso di fare questo raid in Siria", ha affermato durante il programma televisivo "Face the Nation" della rete CBS.
 
"Sarà un ritiro ponderato e vogliamo renderlo il più veloce e sicuro possibile", ha ribadito. "Non vogliamo mettere in pericolo le forze statunitensi", ha precisato.

 
Alla domanda se le azioni dei partecipanti all'operazione militare compiute da Ankara contro le forze curde nel territorio in questione rappresentino crimini di guerra, il capo del Pentagono ha dichiarato: "È quello che sembra".
 
In questo modo, Esper ha anche commentato i video che circolano su Internet dove si mostra come i "ribelli"siriani (appoggiati dagli USA e dalla NATO) coinvolti nell'operazione della Turchia uccidono due prigionieri curdi.
 
Fonte: CBS
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa