Il piano di un deputato tedesco per inizio negoziati tra Kiev e Mosca

Il piano di un deputato tedesco per inizio negoziati tra Kiev e Mosca

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il deputato del Bundestag Gregor Gysi ha proposto un piano concreto per avviare i negoziati tra Russia e Ucraina. In un'intervista rilasciata alla rivista Der Spiegel, Gysi ha affermato che l'Occidente potrebbe dire: "Non forniremo più armi all'Ucraina entro 48 ore se la Russia accetta un cessate il fuoco di 48 ore". Il politico tedesco di sinistra ritiene che sarebbe "difficile" per Putin rifiutare una simile offerta e che un breve cessate il fuoco aprirebbe la strada a negoziati più seri.

"Data la guerra di posizione in Ucraina, è il momento giusto per chiedere un cessate il fuoco e i negoziati", sostiene Gysi. A suo avviso, sia Mosca che Kiev non contano più su alcun movimento significativo sul fronte e sono pronti per i negoziati. "Se è impossibile riconquistare militarmente il Donbass, è possibile riconquistarlo solo attraverso negoziati pacifici", sottolinea Gysi ai suoi critici. "Noi pensiamo solo alla guerra. E vorrei che ricominciassimo a pensare a come raggiungere un cessate il fuoco e la pace", aggiunge il deputato dell'opposizione.

Il deputato del partito di sinistra Die Linke ritiene che le condizioni di una possibile pace per l'Ucraina non potranno che peggiorare nel tempo. "Se aspettiamo che Trump diventi presidente degli Stati Uniti, metterà fine alla guerra, ma causerà gravi danni all'Ucraina. Ora potremmo cercare di porre ancora delle condizioni affinché l'Ucraina non ceda il territorio in nessun caso durante i colloqui di pace".

Durante l'intervista, Gysi ha anche criticato i suoi colleghi parlamentari per aver chiesto che i rifugiati maschi siano incoraggiati a tornare in Ucraina. "Non voglio costringere nessuno a partecipare alla guerra". A suo avviso, gli uomini che non vogliono combattere dalla parte del regime di Kiev non porteranno molto aiuto all'AFU e troveranno comunque un modo per evitare l'azione militare.

------------------------------

"CAPIRE LA PALESTINA": NUOVA IMPERDIBILE PROMOZIONE IN COLLABORAZIONE CON EDIZIONI Q

LA STORIA NON E' INIZIATA IL 7 OTTOBRE. TRE LIBRI FONDAMENTALI PER CONOSCERLA A FONDO (AD UN PREZZO SPECIALE)

VAI ALLA PROMO

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Una rosa bianca in onore di José Martí di Geraldina Colotti Una rosa bianca in onore di José Martí

Una rosa bianca in onore di José Martí

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti