Il presidente ugandese Museveni denuncia: i paesi africani non hanno “protetto” la Libia da intervento Nato

Il presidente ugandese Museveni denuncia: i paesi africani non hanno “protetto” la Libia da intervento Nato

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente dell'Uganda, Yoweri Museveni, ha accusato i paesi africani di non aver “protetto” la Libia dall'intervento militare degli Stati Uniti e della coalizione a guida Nato nel marzo 2011.


 
Come ha riferito l'Agenzia Nova che ha citato un’intervista rilasciata alla “Bbc”, Museveni ha dichiarato che i paesi africani avrebbero dovuto opporre resistenza militare per “impartire una lezione” alle potenze occidentali. “I paesi africani non avrebbero dovuto permettere ai paesi occidentali di attaccare la Libia. Avremmo dovuto intervenire. Ci abbiamo provato diplomaticamente ma avremmo potuto intervenire anche militarmente”, il rammarico del presidente ugandese. “L'Africa avrebbe potuto intervenire e impartire una lezione a quelle persone."
 
"La Libia era un paese africano attaccato da potenze straniere, saremmo dovuti intervenire”, ha aggiunto Museveni, definendo “tokenismo” (la pratica di fare solo uno sforzo superficiale o simbolico per essere inclusivo verso i membri di gruppi minoritari) l'invito dei paesi africani alla Conferenza di Berlino sulla Libia che si è tenuta domenica scorsa.
 
Al vertice, oltre ai principali leader delle potenze mondiali, hanno partecipato il presidente della Commissione dell’Unione africana, Moussa Faki Mahamat, e il presidente congolese Denis Sassou Nguesso, in qualità di presidente della Commissione dell’Ua sulla Libia. 
 

"Attuare la Costituzione" sull'autonomia differenziata di Paolo Maddalena "Attuare la Costituzione" sull'autonomia differenziata

"Attuare la Costituzione" sull'autonomia differenziata

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta? di Francesco Santoianni Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta?

Cosa resta del No Green Pass dopo la sentenza della Consulta?

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Apocalisse epidemica di Damiano Mazzotti Apocalisse epidemica

Apocalisse epidemica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti