Il Vietnam acquista 10 milioni di dosi del vaccino cubano Abdala

Il Vietnam acquista 10 milioni di dosi del vaccino cubano Abdala

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

In concomitanza con la visita a Cuba del presidente vietnamita Nguyen Xuan Phuc, il paese asiatico ha deciso di acquistare 10 milioni di dosi del vaccino anti-Covid-19, Abdala, per somministrarlo in situazioni di emergenza. 

Una risoluzione del governo vietnamita ha affidato al suo Ministero della Salute il completamento dell'operazione e, in coordinamento con le agenzie specializzate locali, l'esecuzione di test rigorosi per convalidare la qualità dell'immunizzatore, prodotto dal Centro di ingegneria genetica e biotecnologia (CIGB) de L'Avana. 

Inoltre Cuba trasferirà alla nazione indocinese la tecnologia per produrre Abdala, uno dei tre vaccini sviluppati da Cuba e utilizzati nella sua campagna di immunizzazione.

Il Vietnam diventerà così il primo paese al di fuori di Cuba a produrre questo farmaco. "Grazie mille, Cuba... per la tua disponibilità a collaborare per la produzione di Abdala in Vietnam", ha affermato domenica il presidente Xuan Phuc durante un incontro con il primo ministro cubano Manuel Marrero.

Il Cuban Biotechnology and Pharmaceutical Industries Business Group e la società vietnamita Sovico hanno siglato un memorandum d'intesa per stabilire alleanze nel campo degli immunogeni anti-Covid-19 e della cura delle malattie croniche non trasmissibili.

Nell'ambito dei piani bilaterali per rafforzare la cooperazione nel settore delle biotecnologie, il CIGB e il Centro vietnamita per la ricerca e la produzione di vaccini e medicinali biologici hanno firmato un documento simile.

Cuba, l'unico paese dell'America Latina con tre vaccini sviluppati e prodotti in proprio contro il Covid-19 (Abdala, Soberana 02, Soberana Plus), ha sviluppato anche i vaccini candidati Soberana 01 e Mambisa, uno dei pochi al mondo la cui somministrazione è per via nasale.

Da giovedì esperti cubani e l'Organizzazione Mondiale della Sanità sono in contatto per convalidare i primi due, la cui efficacia contro la comparsa dei sintomi della malattia è superiore al 90%.

Abdala è un vaccino specifico contro Sars-CoV-2 che è stato sviluppato dal CIGB e in collaborazione con Aica Laboratories. La proteina che lo compone è stata modellata daigli scienziati bio-informatici nei laboratori cubani. È formata dal dominio di legame del recettore, che è responsabile dell'infezione delle cellule umane nell'individuo. Questa proteina è stata ampiamente utilizzata per i candidati ai vaccini, indipendentemente dalla piattaforma tecnologica utilizzata, come spiegato la dott.ssa Marta Ayala Ávila , direttore generale della CIGB.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Marmolada: strage del sistema di Giorgio Cremaschi Marmolada: strage del sistema

Marmolada: strage del sistema

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai