World Affairs/Israele. 12000 persone messe in quarantena per errore della App u...

Israele. 12000 persone messe in quarantena per errore della App usata per il Covid-19

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Secondo quanto riferito dal quotidiano The Times of Israel, quasi 12.000 persone sono state messe in quarantena per un errore di una App del servizio segreto degli affari interni, lo Shin Bet, usata per tracciare i contagiati da Covid-19.

 
Nella prima settimana della entrata in funzione del programma, migliaia di persone in Israele hanno ricevuto un sms che li avvertiva di essere state on contatto con persone contagiate e di conseguenza dovevano rispettare un periodo i quarantena di 14 giorni, pena il carcere o una multa.
 
Dopo che molte persone hanno chiamato il ministero della Salute, Ayelet Grinbaum, intervenuta a nome del dicastero davanti alla commissione parlamentare ha spiegato che al 54% dei richiedenti, pari a quasi 12000 persone, è stato revocato l'ordine di quarantena.
 
Sul funzionamento di questa applicazione aveva espresso perplessità anche lo stesso capo dello Shin Bet, Nadav Argaman.
 
Il quotidiano israeliano ha ribadito che il problema di questa applicazione resta quello di non discernere con esattezza la vicinanza ad una persona infetta.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa