La Costituzione senza ossigeno

La Costituzione senza ossigeno

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Di Diego Angelo Bertozzi

È incidentalmente anche Pasqua.



In molti di noi hanno festeggiato o, più semplicemente, tirato un sospiro di sollievo in occasione della vittoria del No nel referendum costituzionale del 2016.

Avevamo allora rinviato quel peggio che ora si mostra, si rivela e si svolge sfruttando una indefinita parentesi emergenziale, il consenso e la retorica del comune sacrificio (o forse la quarantena della critica) e percorrendo i sentieri della messa in mora di parte della nostra Costituzione (diversi diritti politici congelati).

Se da un lato quest'ultima non è sotto un attacco diretto e frontale stile 2016, dall'altro è costretta (siamo costretti) ad uno svuotamento di sostanza (l'ennesimo) che si manifesta nelle decretazioni emergenziali in capo ad una sola persona,  nel contatto diretto (virtuale e quindi in una verticalità dal sapore bizantino) tra leader e massa impaurita, ed, infine, dal pressoché totale affidamento alla tecnica come unica fonte di risposte (la politica è discussione ed inazione di fronte alla epidemia) che sostiene la creazione di una serie di organismi ad hoc che rispondono solo al Capo del governo e avranno il compito di tracciare il futuro sociale ed economico del Paese.

Abbiamo salvato il Cnel, ad esempio, ma per intubarlo.

Green Pass e lavoro:  perché è una misura incostituzionale di Savino Balzano Green Pass e lavoro:  perché è una misura incostituzionale

Green Pass e lavoro: perché è una misura incostituzionale

Il Govermo dei padroni di Giorgio Cremaschi Il Govermo dei padroni

Il Govermo dei padroni

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

In difesa di Alessandro Barbero In difesa di Alessandro Barbero

In difesa di Alessandro Barbero

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia di Pasquale Cicalese I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

I nuovi strabilianti numeri delle importazioni cinesi dall'Italia

Svenduta ai privati anche la società elettrica greca di Antonio Di Siena Svenduta ai privati anche la società elettrica greca

Svenduta ai privati anche la società elettrica greca

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico di Michelangelo Severgnini Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Haftar si candida in Libia: l'Europa è nel panico

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti