/ L'Esercito siriano rifiuta la proposta delle YPG di entrare ad Af...

L'Esercito siriano rifiuta la proposta delle YPG di entrare ad Afrin, ma continuerà a permettere il passaggio dei rinforzi curdi da Aleppo

 

Il portale di notizie 'Al Masdar News' ha smentito che l'esercito siriano entrerà ad Afrin, nord della Siria, per combattere l'aggressione turca, rifiutando la proposta delle YPG curde.


Ieri il canale libanese 'Al Mayadeen' ha annunciato che "lo schieramento di truppe siriane nei prossimi giorni sul confine turco-siriano ad Afrin, a nord di Aleppo, è stato concordato", citando fonti anonime.
 
Nella stessa giornata il portale di notizie 'Al Masdar News', ha riferito che "l'esercito arabo siriano ha rifiutato l'offerta delle Unità di protezione popolare a guida curda (YPG) di entrare nella regione Afrin.

Secondo quanto riferito da Aleppo, l'esercito siriano ha respinto l'offerta delle YPG perché queste ultime si sono rifiutate di consegnare le proprie armi a Damasco.
 
 L'esercito siriano ha chiesto ripetutamente che le YPG consegnassero tutte le loro armi prima che le loro forze entrassero nella regione di Afrin e respingessero l'incursione guidata dai turchi.
 
Tuttavia, l'Esercito siriano ribadisce che permetterà i rifornimenti alle forze curde nella zona all'interno del proprio territorio ad Aleppo.
 
Fonte: Al Masdar News - Al Mayadeen
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa