Lettonia: il presidente non vede “alcuna ragione” per impedire gli attacchi ucraini alla Russia

Lettonia: il presidente non vede “alcuna ragione” per impedire gli attacchi ucraini alla Russia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente lettone Edgars Rinkevics ha dichiarato in un'intervista alla CNN di non vedere "alcuna ragione" per impedire all'Ucraina di attaccare la Russia.

Il leader lettone considera i progressi russi in Ucraina come “una conseguenza dell'incapacità [dell'Occidente] di fornire all'Ucraina armi e di porre restrizioni” al loro utilizzo.

In una precedente intervista con The Economist, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha proposto che gli alleati riconsiderino la questione se all’Ucraina debba essere consentito di colpire obiettivi militari sul suolo russo utilizzando armi occidentali.

Allo stesso tempo, Stoltenberg, rivolgendosi all'Assemblea parlamentare della NATO, ha affermato che le forze alleate non dovrebbero attaccare le capacità russe in aria o a terra in Ucraina, altrimenti "ci troveremo in una situazione in cui sarà molto difficile tenere la NATO fuori dai giochi". il conflitto."

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Il macronismo al suo ultimo atto? di Paolo Desogus Il macronismo al suo ultimo atto?

Il macronismo al suo ultimo atto?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani di Giacomo Gabellini Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora di Giuseppe Masala Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti