/ "L'indipendenza è più importante della prosperità", per la maggi...

"L'indipendenza è più importante della prosperità", per la maggior parte dei palestinesi

 

La stragrande maggioranza dei palestinesi sostiene la decisione dei loro leader di Ramallah di boicottare il seminario economico guidato dagli Stati Uniti in Bahrain e di dare la priorità all'indipendenza politica prima della prosperità economica, secondo un sondaggio pubblicato da un Centro di ricerca palestinese.


Il Centro palestinese per la ricerca e l'indagine politica (PCPSR) ha condotto il sondaggio, che ha preso in esame le interviste di 1.200 palestinesi in 120 località selezionate a caso in Cisgiordania, Striscia di Gaza e Gerusalemme est tra il 27 e 30 giugno scorso.
 
La conferenza in Bahrain si è concentrata sul lato economico del controverso piano di pace statunitense.
 
I leader palestinesi hanno affermato che l'obiettivo economico della Commissione era mirato a minare le aspirazioni palestinesi per avere uno Stato.
Ha anche accusato gli Stati Uniti di tentare di usare la manifestazione per normalizzare lo status di Israele nel mondo arabo.
 
Inoltre, il 90% dei palestinesi intervistati afferma di non fidarsi del governo di Trump quando afferma che l'obiettivo del summit in Bahrain è quello di migliorare le condizioni economiche palestinesi, rispetto al 6% secondo il sondaggio.
 
Alla domanda  sulla scelte tra indipendenza e la prosperità economica, l'83% dei palestinesi sceglie la primo e solo il 15% sceglie l'ultimo, rivela il sondaggio.
 
 
Fonte: PCPSR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa