Maduro: sconfiggeremo la censura sui social

Maduro: sconfiggeremo la censura sui social

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha affermato che la censura sui social “sarà sconfitta” con la coscienza popolare. 

"Romperemo il divieto sui social network perché abbiamo l'unica forza che può farlo, ovvero la coscienza di massa di un popolo che sa di essere la maggioranza", ha dichiarato durante una trasmissione sul suo account del social network TikTok.

Il capo di Stato ha espresso la sua gratitudine a coloro che si sono uniti nella denuncia del "divieto di comunicazione" e ha aggiunto che "rimane il grande compito di democratizzare le comunicazioni".

"Migliaia di persone in Venezuela e fuori dal Venezuela hanno denunciato la censura dei miei account sui social media, delle mie attività e del Paese in generale (...) Non si tratta solo delle sanzioni, del blocco economico, che stiamo superando, stiamo vincendo, ma anche del divieto di comunicazione", ha dichiarato.

Un altro argomento discusso durante la trasmissione sono state le dichiarazioni del suo omologo argentino, Javier Milei, contro la moglie del primo ministro spagnolo Pedro Sánchez.

"(Javier) Milei è una vergogna, è qualcosa che solo Milei o Hitler potrebbero fare (...) insultare il presidente di quel Paese, insultare sua moglie, è semplicemente vergognoso, è un atto di impudenza che non conosce limiti, è un atto di follia".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Il macronismo al suo ultimo atto? di Paolo Desogus Il macronismo al suo ultimo atto?

Il macronismo al suo ultimo atto?

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*       di Geraldina Colotti Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*      

Grecia e Venezuela, due “laboratori” per il secolo XXI*  

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani di Giacomo Gabellini Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

Il pericoloso bluff della NATO - Andrea Gaiani

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora di Giuseppe Masala Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

Il "mastino della guerra" degli Stati Uniti colpirà ancora

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti