/ Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Int...

Ministero della salute palestinese, primo bollettino su nuova Intifada: 1114 feriti e 4 morti

 

Bombardamenti sulla Striscia di Gaza si sono ripetuti in serata e durante la notte, da Beit Lahiya a Khan Younis. 25 i feriti, tra cui 6 bambini, di cui uno in gravi condizioni.

di Paola Di Lullo


Il ministero della salute palestinese ha fornito i dati degli scontri e dei bombardamenti di ieri: 1114 feriti e 4 morti.

954 persone hanno ricevuto soccorso e cure sul campo, mentre 160 sono state trasferite in ospedale, in Cisgiordania, a Gaza ed a Gerusalemme.




Le persone ferite in Cisgiordania ed a Gerusalemme risultano essere 935, mentre a Gaza sono 179, di cui 5 in gravi condizioni. Tutti gli altri sarebbero in condizioni da buone a moderate.

I martiri sono Mahmoud al-Masri, 30 anni, ucciso a colpi d'arma da fuoco dalle forze di occupazione israeliane a est di Khan Yunis, e Maher Atallah, 54 anni, morto durante i bombardamenti su Jabalya.

Bombardamenti sulla Striscia di Gaza si sono ripetuti in serata e durante la notte, da Beit Lahiya a Khan Younis. 25 i feriti, tra cui 6 bambini, di cui uno in gravi condizioni.

...............

Aggiornamento

Oltre a Mahmoud al-Masri e Maher Atallah, risultano uccisi, durante i bombardamenti della scorsa notte, Mohammed al-Safadi di al-Daraj e Mahmoud al-Ahlal di Sheik Radwan, entrambi membri dell'equipaggio Brigate Qassam. Quindi i morti complessivi al momento sono 4. 

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa