/ Nuova ingerenza USA in Medio Oriente: Pompeo esorta il Libano a f...

Nuova ingerenza USA in Medio Oriente: Pompeo esorta il Libano a formare urgentemente un nuovo governo

 
Gli Stati Uniti, con un nuovo atto interventista, hanno esortato le autorità libanesi a formare un nuovo governo dopo le dimissioni del Primo Ministro Saad Hariri.

 
Prima delle dimissioni del Primo Ministro Hariri, gli Stati Uniti hanno sollecitato i leader politici libanesi ad agire con urgenza per formare un nuovo governo che consentirà di costruire un Libano stabile, prospero e sicuro che soddisfi le esigenze dei suoi cittadini, secondo il Segretario di Stato statunitense, Mike Pompeo, in una dichiarazione.
 
Inoltre, Pompeo chiede nella sua nota di evitare qualsiasi azione violenta o provocazione e invita l'esercito libanese e i servizi di sicurezza a continuare a garantire i diritti e la sicurezza dei manifestanti.

 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa