Olga Misik la 'Greta anti-Putin' per promuovere una 'primavera colorata' in Russia

Olga Misik la 'Greta anti-Putin' per promuovere una 'primavera colorata' in Russia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

A reti unificate la “Greta anti-Putin”: la diciassettenne Olga Misik “colpevole di aver letto la Costituzione agli agenti e solo per questo trascinata via”. In realtà tutti i video che la immortalano mostrano prima la ragazza declamare agli agenti e, dopo uno stacco, la “scena” del suo arresto, così che chi guarda si fa immediatamente l’idea che sia stata questa la sua “colpa”. Ovviamente nello stacco (che pure avrebbe dovuto essere stato coperto dalle molte telecamere lì presenti) potrebbe essere successo di tutto. Ma che importa?! Non si va troppo per il sottile quando c’è da promuovere un’altra “primavera colorata”.


Anche affidarsi a ragazzini teleguidati, come Olga Misik, da Bessrochka “un movimento "decentralizzato e senza leader" (questo il suo sito, che potete leggere con il traduttore automatico del vostro browser) che dopo aver abbindolato con “Non crediamo nei politici. Noi crediamo in noi stessi” chiede, tra l’altro, la rottura delle relazioni con la Cina e la fine del sostegno ad Assad in Siria e a Maduro in Venezuela.


Una imminente “rivoluzione colorata” in Russia? Crediamo di no anche perché il “cavallo vincente” dell’imperialismo Aleksej Naval'nyj – così come Juan Guaidó in Venezuela – in Russia non se lo fila più nessuno. Certo se – come a Maidan o in Siria - venissero fuori anonimi cecchini che, sparando su manifestanti e polizia, trasformano le manifestazioni in massacri la dinamica potrebbe essere un’altra. Speriamo di no.


Intanto, tiriamoci su’ con questo video.


 

Francesco Santoianni

(desidero ringraziare Giulia Badmaeva Zanette per la sua collaborazione a questo articolo)

Potrebbe anche interessarti

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti