Oscar López Rivera, leader indipendentista del Porto Rico: "La lotta del Venezuela contro l'imperialismo Usa è la lotta di tutti noi"

Oscar López Rivera, leader indipendentista del Porto Rico: "La lotta del Venezuela contro l'imperialismo Usa è la lotta di tutti noi"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Oscar López Rivera, il leader indipendentista del Porto Rico per 30 anni prigioniero politico negli Stati Uniti, ha condannato da Caracas "le sistematiche azioni interventiste' degli Usa contro il Venezuela e chiesto ai venezuelani di resistere alle intenzioni imperialiste. Lo riporta Hispan TV.



Nel corso di una sessione speciale dell' Assemblea Nazionale Costituente (ANC) venezuelana che si è tenuta martedì in suo onore, Lopez Rivera ha esortato la nazione bolivariana - che conosce la "realtà" del governo degli Stati Uniti e sa che Washington "mente" nel definirsi come un bastione di democrazia - di resistere contro i piani di Washington.

Il più vecchio prigioniero politico degli Stati Uniti che è stato rilasciato lo scorso maggio dopo oltre 30 anni di carcere, ha anche chiesto che tutte le persone latine di unirsi contro la lotta imperialista per sconfiggere tutti i "fattori del dominio egemonico. " Durante il suo discorso, il politico portoricano ha poi dato una panoramica della storia delle "politiche aggressive di occupazione e dominio coloniale dell'imperialismo", che vengono eseguiti sotto il nome di democrazia e libertà. L'imperialismo ha strappato la terra, la cultura e la lingua dei paesi latini, anche le vite dei suoi abitanti, con il pretesto di attuare la democrazia e la libertà", ha denunciato.



Se vogliamo che Porto Rico sia libera, dobbiamo lottare per la libertà, perché il governo degli Stati Uniti non ci permetterà di avere una nazione indipendente e sovrana ". Allo stesso modo, López Rivera ha ringraziato il Venezuela per aver espresso "solidarietà" con la causa dell'indipendenza di Porto Rico. "Sono profondamente grato per il sostegno e la solidarietà del popolo venezuelano".

Rivera da Caracas ha quindi ribadito il suo sostegno al governo del presidente bolivariano Nicolas Maduro e bollato come "un atto criminale" la politica interventista degli Stati Uniti contro la nazione sudamericana.

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza di Leonardo Sinigaglia Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Nella Guantanamo inglese. Le ore decisive di Assange di Geraldina Colotti Nella Guantanamo inglese. Le ore decisive di Assange

Nella Guantanamo inglese. Le ore decisive di Assange

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Genocidio, il tabù della parola di Giuseppe Giannini Genocidio, il tabù della parola

Genocidio, il tabù della parola

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Armi nucleari nello spazio: facciamo un po' di chiarezza di Andrea Puccio Armi nucleari nello spazio: facciamo un po' di chiarezza

Armi nucleari nello spazio: facciamo un po' di chiarezza

Germania: perché siamo all'anno zero di Giuseppe Masala Germania: perché siamo all'anno zero

Germania: perché siamo all'anno zero

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo di Paolo Arigotti La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti