Pandemia uguale Profitto. Banche globali ottengono i maggiori utili della loro storia

Pandemia uguale Profitto. Banche globali ottengono i maggiori utili della loro storia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Noi ci attacchiamo l'uno contro l'altro come tanti cani affamati sull'osso lanciato dal padrone, scannandoci tra pro/contro mascherine, vaccini e green pass, e i soliti noti raggiungono profitti da capogiro che, in buona sostanza significano aumento del potere e della loro influenza.

Loro chi? Non i Ragioniere Casoria nominati da Totò ne 'La Banda degli Onesti', ma bensì le banche globali che hanno deciso e decideranno le nostre sorti sempre di più.

Dunque, la notizia, la novità forse, è che negli ultimi quattro trimestri, segnati dalla pandemia di COVID-19, sono stati i più redditizi della storia per le più grandi banche di investimento del mondo, riporta Bloomberg. Loro si sono arricchiti e noi come sopra a scannarci

Una dozzina di importanti società finanziarie hanno accumulato profitti come mai era avvenuto prima d'ora, per un totale di oltre $ 170 miliardi di entrate negli ultimi quattro trimestri. 

JP Morgan Chase & Co ha guadagnato di più, accumulando l'equivalente di 131 milioni di dollari al giorno (per un totale di 47,8 miliardi di dollari).

Anche Goldman Sachs Group Inc. e Morgan Stanley hanno battuto i loro record di guadagni rispettivamente con $ 20,2 miliardi e $ 13,7 miliardi. 

Parallelamente, le loro controparti europee, UBS Group AG e Barclays PLC, hanno registrato i loro guadagni più alti in un decennio (rispettivamente 7,6 miliardi di dollari e 7,4 miliardi di dollari).

Quanto a  Deutsche Bank , ha realizzato un utile di 2,7 miliardi di dollari.

I programmi di aiuti del governo senza precedenti hanno contribuito alla ripresa dell'economia globale dagli effetti negativi causati dalla pandemia anche per le banche, spiega Bloomberg.

I titoli bancari riflettono questa solida serie di risultati, con l'indice Dow Jones US Banks in rialzo del 59% rispetto allo scorso anno, mentre quello dell'indice Euro Stoxx Banks è stato 56% nello stesso periodo.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan... di Francesco Santoianni Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Quello che non vi dicono sull'Afghanistan...

Il marcio del finto sindacato viene alla luce di Savino Balzano Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Il marcio del finto sindacato viene alla luce

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico di Pasquale Cicalese Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

Il Reddito di cittadinanza e la distruzione del lavoro pubblico

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito di Gilberto Trombetta Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

Le scelte energetiche dell'UE: il suicidio dell'Italia è servito

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli di Michelangelo Severgnini A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli

A Parigi si prepara l'assedio di Tripoli