World Affairs/Papa Francesco: il capitalismo provoca povertà e guerre

Papa Francesco: il capitalismo provoca povertà e guerre

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

TELESUR


Durante un'intervista realizzata dal noto giornalista spagnolo Jordi Évole, Papa Francesco ha sostenuto che il capitalismo è la cuasa della povertà, della fame e delle guerre nel mondo.


"E' il sistema che domina il mondo, il capitalismo, che provoca la povertà?", ha chiesto al Papa il conduttore del programma Salvados. "In generale si, in linea generale si. Ogni volta ci sono sempre meno ricchi con più soldi e ogni volta ci sono sempre più poveri con meno soldi", ha risposto il Pontefice. 
 

Allo stesso modo, dal capitalismo si producono anche i problemi migratori e demografici. "Anche questo (il capitalismo) crea le guerre internazionali e nazionali, o la fame, per lo sfruttamento. Sostengo che siamo in una terza guerra mondiale a pezzetti", ha proseguito il Papa.

Inoltre,  il sacerdote argentino ha affermato che non si considera un anticapitalista né un antisocialista, e ha dichiarato che "la dottrina sociale della Chiesa non condanna forme - valga per il capitalismo o il socialismo - che siano oggettive e giuste. Io seguo la dottrina sociale della chiesa". 

Ad altra domanda specifica sulla vendita delle armi, il Pontefice ha affermato esplicitamente come : "i paesi che vendono armi non possono parlare di pace".
 

 

Traduzione de l'AntiDiplomatico

Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa