Pentagono: Gli Stati Uniti non hanno intenzione di inviare sistemi di difesa missilistica Patriot in Ucraina

Pentagono: Gli Stati Uniti non hanno intenzione di inviare sistemi di difesa missilistica Patriot in Ucraina

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Gli Stati Uniti attualmente non hanno in programma di inviare i sistemi di difesa missilistica Patriot in Ucraina, ha annunciato l’addetto stampa del Pentagono, il generale Pat Ryder.

"In questo momento non abbiamo in programma di fornire batterie Patriot all'Ucraina, ma ancora una volta continueremo ad avere queste discussioni", ha precisato, ieri, durante una regolare conferenza stampa.

"Continuerà ad esserci una discussione in corso", ha aggiunto. "Quando avremo altro da annunciare su quel fronte, lo faremo sicuramente".

All'inizio della giornata, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato in una conferenza stampa dopo il primo giorno della riunione ministeriale della NATO che l’organismo stava discutendo di possibili forniture di sistemi di difesa aerea Patriot all'Ucraina.

Il sistema di difesa aerea Patriot di fabbricazione statunitense, costituito da un razzo di intercettazione aerea e da un sistema radar, ha lo scopo di intercettare le testate dei missili balistici e da crociera.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti