Putin sui bombardamenti della Jugoslavia: "L'Occidente ha iniziato una guerra in Europa"

Putin sui bombardamenti della Jugoslavia: "L'Occidente ha iniziato una guerra in Europa"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Il Presidente russo Vladimir Putin ha definito il bombardamento della Jugoslavia nel 1999 "un'enorme tragedia".

"Ciò che l'Occidente ha fatto è inaccettabile, infatti ha scatenato una guerra in Europa". Putin ha fatto le osservazioni in questione nell'ambito del documentario "Belgrado" del direttore generale della TASS Andrei Kondrashov, un estratto del quale è stato trasmesso domenica dal canale russo Rossiya 1.

Questo documentario commemora il 25° anniversario di quegli eventi, di cui il canale televisivo ha rilasciato finora solo un teaser.

L'operazione militare della NATO contro la Repubblica Federale di Jugoslavia ebbe inizio il 24 marzo 1999. Denominata "Allied Force", l'obiettivo primario della campagna aerea era quello di prevenire il genocidio della popolazione albanese in Kosovo, come dichiarato all'epoca dai vertici dell'Alleanza. Secondo i rapporti della NATO, l'operazione è durata 78 giorni, durante i quali l'aviazione dei Paesi membri ha effettuato 38.000 sortite di combattimento.

Gli esperti militari stimano che siano stati lanciati 3.000 missili da crociera e che siano state sganciate circa 80.000 tonnellate di bombe, comprese quelle a grappolo e quelle contenenti uranio impoverito. I dati serbi indicano che sono state uccise tra le 3.500 e le 4.000 persone, con circa 12.500 feriti, due terzi dei quali erano civili. Gli esperti serbi sostengono che durante i tre mesi di campagna di bombardamenti, le forze NATO hanno sganciato 15 tonnellate di uranio impoverito sul territorio serbo, portando la Serbia al primo posto in Europa per tasso di cancro. Nel decennio successivo ai bombardamenti, circa 30.000 persone hanno sviluppato il cancro, con 10.000-18.000 morti. I danni materiali sono stati stimati in 100 miliardi di dollari.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Il macronismo apre le porte all'estrema destra di Paolo Desogus Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Il macronismo apre le porte all'estrema destra

Da Madrid, l’Internazionale nera contro il socialismo di Geraldina Colotti Da Madrid, l’Internazionale nera contro il socialismo

Da Madrid, l’Internazionale nera contro il socialismo

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

 COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA di Leonardo Sinigaglia  COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

COSA PREVEDE LA RIFORMA DELLA LEGGE SOCIETARIA IN CINA

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington? di Giacomo Gabellini Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

Armi ad Israele: a che gioco sta giocando Washington?

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico" di Marinella Mondaini FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

FT - Nell'UE si teme ora "l'effetto Fico"

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

La violenza del capitale di Giuseppe Giannini La violenza del capitale

La violenza del capitale

Toti e quei reati "a fin di bene" di Antonio Di Siena Toti e quei reati "a fin di bene"

Toti e quei reati "a fin di bene"

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti di Gilberto Trombetta Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Mercato "libero" e vincolo interno: uno studio di Assoutenti

Gli ultimi dati del commercio estero cinese di Pasquale Cicalese Gli ultimi dati del commercio estero cinese

Gli ultimi dati del commercio estero cinese

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard di Paolo Arigotti Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Gaza (e Cisgiordania), tra massacri e doppi standard

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario di Michele Blanco Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Thomas Piketty e il capitalismo finanziario

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti