/ Quasi il 60% dei finlandesi è contrario all'ingresso nella NATO. ...

Quasi il 60% dei finlandesi è contrario all'ingresso nella NATO. Gallup

 
 
Oltre il 58 per cento della popolazione della Finlandia non vuole aderire alla NATO. Lo rivela un sondaggio Gallup.
 
Nel sondaggio, svolto per conto di Helsingin Sanomat, il principale quotidiano in Finlandia, solo il 22% dichiara di volere che il paese si unisca al blocco militare dominato dagli Stati Uniti. Il 19% si dichiara indeciso sulla questione.
 
Il governo finlandese ha dichiarato nei giorni scorsi di non cercare al momento l'adesione alla NATO, ma di voler mantenere la possibilità di richiederlo qualora la situazione della sicurezza del paese dovesse cambiare. La settimana scorsa, il presidente finlandese Sauli Niinisto ha affermato che sarebbe necessario un referendum per decidere eventualmente in tal senso.

 
Altro paese nordico in cui è dibattuta l’adesione nell’Alleanza è la Svezia. Secondo un sondaggio condotto nel mese di luglio da Sifo per il quotidiano Svenska Dagbladet si è passati dal 41 per cento nel 2016 al 33 per cento per quel che riguarda i svedesi che vedrebbero bene l'ingresso nella NATO.

La Russia considera l'espansione a est verso la NATO come una minaccia per la sicurezza e ha ripetutamente avvisato Helsinki e Stoccolma che l'adesione al blocco dominato dagli Stati Uniti avrebbe generato contromisure inevitabili.
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa