«Se fossimo davvero in una dittatura, non potreste neanche protestare»

«Se fossimo davvero in una dittatura, non potreste neanche protestare»

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 «Se fossimo davvero in una dittatura, non potreste neanche protestare», dicevano sornioni quelli favorevoli al lasciapassare governativo.

A Trieste il neoeletto sindaco di centrodestra e il questore vietano le manifestazioni in piazza (almeno) fino al 31 dicembre.

Nel mentre il Governo pensa di estendere lo stato di emergenza anche nel 2022, trasformandolo di fatto in uno stato di eccezione (permanente).

Siamo passati dal vincolo esterno (NATO, UE ed Eurozona), al vincolo interno (il lasciapassare governativo, come nel 1938).

Non è una dittatura, ma la deriva autoritaria e antidemocratica del Governo Draghi dovrebbe mettere in allarme tutti.

Gilberto Trombetta

Gilberto Trombetta

43 anni, giornalista politico economico e candidato Sindaco di Roma con la lista Riconquistare l'Italia del Fronte Sovranista Italiano

Potrebbe anche interessarti

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori di Giorgio Cremaschi Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Il golpe economico del 1992 e i suoi autori

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano di Savino Balzano Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Cara Meloni, i veri patrioti non strisciano

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino di Alberto Fazolo Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Gli aiuti non sono per il popolo ucraino

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato di Pasquale Cicalese Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

Recensione alla seconda edizione del libro Piano Contro Mercato

La nuova psicologia del Totalitarismo di Damiano Mazzotti La nuova psicologia del Totalitarismo

La nuova psicologia del Totalitarismo

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"... di Antonio Di Siena In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...

In Germania siamo già al "razionamento dell'acqua calda"...