Le sanzioni e "l'egemonia del dollaro": una sorprendente dichiarazione di Janet Yallen

Le sanzioni e "l'egemonia del dollaro": una sorprendente dichiarazione di Janet Yallen

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le sanzioni economiche contro la Russia e altre nazioni mettono a repentaglio lo status del dollaro USA come valuta globale poiché questi paesi cercano un'alternativa, ha dichiarato la settimana scorsa il segretario al Tesoro americano Janet Yellen in un'intervista alla CNN.

"C'è il rischio, quando imponiamo sanzioni finanziarie, che siano legate al ruolo del dollaro, che nel tempo può minare l'egemonia del dollaro", ha spiegato Yellen. "Naturalmente questo crea il desiderio di trovare un'alternativa da parte di Cina, Russia e Iran", ha aggiunto.

Tuttavia, ha sottolineato che "il dollaro viene utilizzato come valuta globale, quindi non sarà facile per altri paesi trovare un'alternativa con le stesse proprietà". Ha ricordato che i forti mercati dei capitali e lo stato di diritto che, secondo il segretario, esistono negli Stati Uniti, "sono necessari per la valuta che verrà utilizzata nelle transazioni in tutto il mondo". Allo stesso modo, ha affermato che non esiste nessun altro Paese con la stessa "infrastruttura istituzionale".

Inoltre, la Yellen ha definito le sanzioni uno "strumento estremamente importante", soprattutto quando Washington le impone insieme a "una coalizione di partner". Ha anche precisato che, in base alle restrizioni anti-russe, gli Stati Uniti e i loro alleati mirano a utilizzare i fondi russi congelati per i bisogni dell'Ucraina, ma ha ribadito che ci sono "limitazioni legali su ciò che possiamo fare con i beni russi congelati, e stiamo discutendo con i nostri partner cosa potrebbe succedere in futuro”.

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd di Paolo Desogus Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

Ursula Von Der Leyen e il vuoto politico del Pd

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei di Fabrizio Verde L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

L'ultimo affronto alla volontà dei popoli europei

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio di Marinella Mondaini Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

Gershkovich condannato a 16 anni per spionaggio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mannaia dell'austerity di Giuseppe Giannini La mannaia dell'austerity

La mannaia dell'austerity

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

TRUMP COMMENTA LA VISITA DELLA MARINA RUSSA A CUBA di Andrea Puccio TRUMP COMMENTA LA VISITA DELLA MARINA RUSSA A CUBA

TRUMP COMMENTA LA VISITA DELLA MARINA RUSSA A CUBA

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti