World Affairs/Ex Segretario al Tesoro Summers, Le perdite per gli Usa saranno d...

Ex Segretario al Tesoro Summers, Le perdite per gli Usa saranno di 16 trilioni di dollari

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.


Secondo una nuova ricerca, l'economia statunitense potrebbe perdere ben 16 trilioni di dollari a causa dell'impatto devastante dell'epidemia di Covid-19, sia nella produzione che nella vita delle persone.
 
Mentre la maggior parte degli studi valuta i costi del virus mortale in base al suo impatto sul prodotto interno lordo (PIL) nazionale, un documento pubblicato sul Journal of the American Medical Association all'inizio di questa settimana ha offerto un approccio diverso.
 
Gli autori dello studio - l'ex segretario al Tesoro Lawrence Summers e l'economista dell'Università di Harvard David Cutler - hanno anche preso in considerazione le perdite associate a coloro che sono morti a causa del virus, oltre ai costi puramente economici.
 
Con il numero di infezioni da coronavirus negli Stati Uniti che si avvicina a otto milioni e le morti che superano i 215.000, i ricercatori ritengono che l'epidemia possa provocare circa 625.000 morti cumulative nel paese fino al prossimo anno. Dato il teorico "valore conservativo di $ 7 milioni a vita", le morti premature legate al coronavirus potrebbero spazzare via quasi $ 4,4 trilioni, secondo i loro calcoli.
 
Si ritiene che il virus abbia effetti a lungo termine sulla salute, soprattutto per i sopravvissuti con malattie gravi o critiche. Poiché tali complicazioni portano ad un aumento del rischio di morte prematura, hanno anche conseguenze di vasta portata per l'intera economia, con perdite pari a altri $ 2,6 trilioni per i casi previsti per il prossimo anno, hanno osservato gli autori.
 
Anche coloro che non hanno contattato il virus mortale potrebbero esserne colpiti, aggiunge il giornale. La sofferenza causata dalla possibile morte di persone care, così come gli effetti dell'isolamento e della solitudine, possono portare a un deterioramento delle condizioni di salute mentale. Ciò ha anche un impatto sull'economia, che potrebbe perdere circa $ 1,6 trilioni a causa di problemi di salute mentale, secondo la ricerca.
 
Il resto delle perdite - quasi la metà del totale - è associato a un calo delle entrate dovuto alla recessione innescata dal coronavirus. Gli autori hanno citato una precedente stima del Congressional Budget Office, che prevede un totale di $ 7,6 trilioni di perdita di produzione durante il prossimo decennio.
 
"La perdita economica è più del doppio dell'esborso monetario totale per tutte le guerre che gli Stati Uniti hanno combattuto dall'11 settembre 2001, comprese quelle in Afghanistan, Iraq e Siria", si legge nello studio. "Il costo totale è stimato a più di $ 16 trilioni, o circa il 90% del prodotto interno lordo annuo degli Stati Uniti" , conclude, aggiungendo che la perdita stimata per una famiglia di quattro persone raggiungerebbe quasi $ 200.000.
 
Il documento arriva mentre i legislatori statunitensi discutono di un altro pacchetto di stimoli, impostato per mitigare i danni del virus. La ricerca ha sottolineato che qualsiasi sollievo economico di questo tipo dovrebbe stanziare almeno il cinque percento dei fondi per maggiori test e tracciamento dei contatti, poiché un investimento di circa $ 6 milioni porta a costi evitati di circa $ 176 milioni.
 
"Un maggiore investimento in test e tracciamento dei contatti potrebbe avere vantaggi economici almeno 30 volte superiori ai costi stimati dell'investimento in questi approcci", afferma lo studio. Ha aggiunto che il sostegno finanziario per le misure sanitarie non dovrebbe essere smantellato anche quando le preoccupazioni per la pandemia iniziano a diminuire.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa