World Affairs/USA, il senatore Sanders rifiuta di riconoscere Guaidó come pres...

USA, il senatore Sanders rifiuta di riconoscere Guaidó come presidente del Venezuela

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Il senatore degli Stati Uniti Bernie Sanders rifiuta di riconoscere il leader dell'opposizione presso l'Assemblea Nazionale (AN) del Venezuela come presidente incaricato del paese.

 

In un'intervista con la rete statunitense Univision, Sanders ha detto "no" in risposta al famoso giornalista messicano Jorge Ramos, alla domanda se egli riconosce Guaidó come presidente ad interim del Venezuela.

 

Il leader dell'opposizione statunitense ha evitato di esprimere la sua opinione sul fatto se consideri Maduro un "dittatore" e ha affermato che i venezuelani devono decidere se credono sia così. "Questa è una decisione del popolo venezuelano, quindi penso che ci debbano essere elezioni libere ed eque", ha dichiarato.

 

Sanders, un acerrimo critico delle politiche impopolari del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha corso per le primarie del Partito Democratico per vincere la candidatura presidenziale in vista delle prossime elezioni presidenziali USA, che si svolgeranno nel 2020. Il politico, 77 anni, cerca di trasformare la vita economica e politica del paese nordamericano.

 

Il magnate di New York, Donald Trump, ha riconosciuto Juan Guaidó come presidente ad interim del Venezuela e ha invitato l'esercito venezuelano ad allearsi con lui per porre fine al legittimo governo di Maduro.

 

In risposta alle richieste degli Stati Uniti, dell'opposizione e dei loro alleati di tenere elezioni anticipate, martedì il presidente Maduro ha invitato Guaidó a convocare le elezioni in modo da chiarire che il popolo venezuelano continua a sostenere il chavismo.

 

Fonte: HispanTv
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa