/ Venezuela: Maduro denuncia che il paese e' vittima di una persecu...

Venezuela: Maduro denuncia che il paese e' vittima di una persecuzione finanziaria

 

Il capo dello stato ha reso noto che nei prossimi giorni terrà una conferenza stampa internazionale per denunciare la guerra finanziaria che viene condotta contro il Venezuela

 

Nonostante il Venezuela abbia fatto fronte in maniera puntuale a tutti i suoi impegni in ambito finanziario, le agenzie di rating statunitensi continuano ad aumentare il rischio paese della nazione sudamericana con l’obiettivo di metterla in difficoltà e costringerla al default. 

 

Una storia che si ripete sempre uguale a se stessa, con queste agenzie che agiscono con chiari fini politici. Lo scopo è quello di piegare la resistenza di quegli stati che non si accodano alle assurde politiche di austerità e neoliberismo imperanti in gran parte del mondo occidentale. 

 

In occasione di una giornata di lavoro dove veniva celebrato l’anniversario della ‘Gran Misión Barrio Nuevo’ presso il Palacio de Miraflores di Caracas, il presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro, ha respinto questi attacchi deliberati condotti nei confronti del suo paese. 

 

«Siamo l’unico paese del mondo che paga 60 miliardi di dollari, che è una percentuale altissima - denuncia Maduro - e che possiede assoluta solvibilità finanziaria, politica, istituzionale e morale. Le agenzie di rating criminali aumentano il rischio paese per attaccarci, per impedirci di accedere al credito». 

 

Il capo dello stato ha inoltre reso noto che nei prossimi giorni terrà una conferenza stampa internazionale per denunciare la guerra finanziaria che viene condotta contro il Venezuela.

Fonte: teleSUR
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa