Siria e dintorni/(Video) Nonostante le sanzioni, gli ospedali universitari di Alep...

(Video) Nonostante le sanzioni, gli ospedali universitari di Aleppo offrono nuovamente servizi gratuiti ai cittadini

 

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

Diverse sale dell'Ospedale Universitario di Aleppo e dell'Ospedale Cardiologico hanno riaperto le porte dopo aver subito lavori di ristrutturazione.


Per un valore di quattro miliardi di sterline siriane (equivalenti a quasi 4 milioni di USD), le moderne sale mediche, i dipartimenti e le attrezzature sono state messe in servizio in entrambe le strutture mediche.

 

 
La riabilitazione ha riguardato le sezioni di dermatologia, incubatrici, terapia intensiva per bambini e anche due sale per cardiochirurgia dotate di cateterizzazione cardiaca e risonanza magnetica.
 
"I servizi di rifornimento in quelle sezioni aiutano a fornire servizi medici gratuiti ai cittadini", ha affermato Bassam Ibrahim, ministro dell'istruzione superiore.
 
Ha aggiunto che proseguiranno i lavori per la riabilitazione di tutte le infrastrutture sanitarie distrutte dal terrorismo, incluso l'ospedale di Al-Kindi, considerato uno dei monumenti sanitari più importanti della Siria.
 
Notizia del:
Notizia del:
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy Change privacy settings
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa