Video shock. Palestinese linciato in strada dai coloni

Video shock. Palestinese linciato in strada dai coloni

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Viviamo ormai in un'epoca di post verità.

Chi rivela i crimini di guerra degli USA e della NATO rischia 175 anni di prigione, ogni riferimento a Julian Assange non è casuale. E succede, per la stessa dinamica perversa che, in Italia, per i media ed i politici Israele è sotto attacco, quasi in pericolo di estinzione.

Tutti i partiti hanno partecipato ad una veglia pro Israele, come se fosse la vittima, se i suoi abitanti avessero subito lo sradicamento dalle proprie terre, vivessero in un regime di apartheid e ogni altra nefandezza dal 1948 ad oggi.

Seppur la Resistenza palestinese si difende con i missili, la sua potenza di fuoco non è paragonabile a quella di Israele.

Lo testimonia il bilancio del Ministero della Salute palestinese: Il bilancio delle vittime a Gaza è salito a 65 martiri, di cui 16 bambini. Anche 365 cittadini sono rimasti feriti."

Fossero solo le bombe, i coloni israeliani con la loro opera di provocatori e seminatori di odio linciano un palestinese, ma nulla, le Tv e i giornali italiani volutamente ignorano.

Questo video lo vedrete mai su una tv italiana? Non vogliamo metterci medaglie, anzi, siamo addolorati di questo panorama  mediatico a dir poco surreale. Per non parlare di quello politico, non c'è una forza parlamentare che denunci le atrocità di Israele o che solidarizzi minimamente con la Palestina. Tutti proni a Israele, che vuol dire agli USA.

Siamo ridotti a rimpiangere Craxi e Andreotti. 

Uno scenario che Malcom X* aveva previsto, ci aveva avvertiti, purtroppo si è avverato: “Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono”.

*Nel caso qualche debunker di turno contestasse la paternità della frase, non toglie nulla alla sua valenza e al suo significato.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni? di Paolo Desogus Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Cosa aspetti Landini che ripristinano le corporazioni?

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice di Giorgio Cremaschi Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Omicidio Adil Belakhdim. Padroni assassini, governo complice

Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza" di Francesco Santoianni Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza"

Mascherine all'aperto. La Caporetto della "Scienza"

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie... di Giuseppe Masala L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

L'UE vuole il "Fauci europeo" per le prossime pandemie...

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition  di  Leo Essen Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Cina sotto attacco della Open Ran Policy Coalition 

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti