World Affairs
 << PREV  1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
Notizia del:     Fonte: Foto AFP

Ford, ex ambasciatore Gran Bretagna in Siria: "Gli USA ignorano di proposito che l'attacco chimico a Douma è stato una messa in scena"

Le recenti minacce del Dipartimento di Stato americano in merito al presunto riutilizzo di armi chimiche in Siria indicano che stanno deliberatamente ignorando un rapporto dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, OPCW, nel quale si dichiara che quello a Douma del 2018 è stato una messa in scena, ha dichiarato lex ambasciatore del Regno Unito in Siria a Peter Ford.

"Il presunto attacco del 19 maggio nella Siria nord-occidentale fa parte di una violenta campagna del reg
Notizia del:

Inviato speciale degli Stati Uniti in Siria: "Finora non possiamo confermare l'uso di armi chimiche a Idlib"

Ieri, il Dipartimento di Stato aveva rivelato di aver raccolto informazioni su un presunto attacco chimico nella Siria nordoccidentale presumibilmente avvenuto il 19 maggio.


Gli Stati Uniti non hanno al momento le informazioni necessarie per confermare l'uso di armi chimi
Notizia del:     Fonte: In These Times - Foto AFP

Chomsky: il peccato dell'Iran è stato quello di "sfidare con successo" l'egemonia USA

Il noto politologo Noam Chomsky afferma che l'Iran è l'obiettivo delle pressioni e dei ricatti statunitensi per aver "sfidato con successo" l'egemonia americana.


"L'Iran è ancora colpevole per il crimine di sfida con successo con la rivolta del 197
Notizia del:     Fonte: Reuters

Sondaggio: Quasi due terzi di cittadini statunitensi si oppongono alla guerra di Trump contro l'Iran

Una considerevole maggioranza di cittadini statunitensi si oppone all'idea di attacchi preventivi contro l'Iran e disapprova in maniera massiccia la politica di Trump nei confronti della Repubblica islamica, come rivelato da un sondaggio mentre le tensioni continuano a manifestarsi nel Golfo.


Circa il 60% degli statunitensi crede che il loro paese non dovrebbe attaccare preventivamente le forz
Notizia del:     Fonte: Hispantv

"Gli Stati Uniti con l'inganno arrestano scienziati e docenti iraniani"

Gli Stati Uniti hanno ideato e messo in pratiche delle trappole per catturare e arrestare i professori iraniani, avverte il ministro iraniano della Scienza, della ricerca e della tecnologia, Mansur Qolami.


Il ministro iraniano ha avvertito che gli Stati Uniti hanno svolto attività investigative per i
Notizia del:     Fonte: Rt

"Gli Stati Uniti stanno aumentando la tensione nel Golfo Persico, nella speranza che qualcuno perda il controllo"

Il vice ministro degli affari esteri della Russia, Sergey Ryabkov, ha fatto riferimento alle azioni di Washington contro Teheran.


La Federazione Russa ha esortato la comunità internazionale a rendere la situazione nel Golfo P
Notizia del:

Adidas, Nike, Puma a Trump: "I dazi saranno catastrofici per i consumatori, le aziende e l'economia"

Il governo degli Stati Uniti considera l'ipotesi di aumentare del 25% i dazi sulle importazioni di scarpe e altri prodotti dalla Cina, nel quadro della guerra commerciale tra i due paesi.


Decine di produttori di calzature statunitensi, tra cui Adidas, Nike e Puma, hanno contattato il presi
Notizia del:

"Guarda il logo Huawei, è una MELA tagliata a pezzi". Apple perde più del 3% del suo valore in un giorno dopo le sanzioni contro l'azienda cinese

Gli investitori temono rappresaglie dalla Cina contro la società di Cupertino, secondo gli esperti.

Lunedì scorso, le azioni di Apple sono calate di un 3,1% alla Borsa di New York, un
Notizia del:

"Dove sono i titoli di giornale?": Roger Waters condanna il silenzio dei media sulla rivelazione della messa scena dell'attacco chimico in Siria

L'ex leader dei Pink Floyd condanna le persone "confortevolmente intorpidite" nel momento in cui sono stati rivelato i dettagli sulla messa in scena del presunto attacco chimico dell'aprile 2018 in Siria.


Roger Waters, co-fondatore di Pink Floyd, ha deplorato che nei media non ci sia stata nessuna eco sul
Notizia del:

Insediato Vladimir Zelenkij: non tutto liscio per il nuovo Presidente dell'Ucraina golpista

  di Fabrizio Poggi

  Il nuovo Presidente ucraino Vladimir Zelenskij, ufficialmente insediato nella carica lunedì scorso, dopo la vittoria elettorale del 21 aprile,
 << PREV  1  2  3  4  5  6  7  8  9  NEXT >> 
PER PAGINA  
 
Copyright L'Antiplomatico 2013 all rights reserved - Privacy Policy
L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa