Alternativa c'è: "Al Senato non possiamo più dissentire. Occupiamo l'aula"

Alternativa c'è: "Al Senato non possiamo più dissentire. Occupiamo l'aula"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Avete sentito questa notizia in qualche TG?


L'avete letta in qualche agenzia di stampa?


Si è levata qualche voce del governo dei migliori, dell'assemblamento della pax draghiana che ha denunciato la morte della democrazia parlamentare?


Questa sera i vari talk show oseranno accennare a quello che sta succedendo?


La presidente del Senato Casellati, dopo aver cercato di ostacolare in tutti i modi la legittima istanza di riconoscimento della componente del misto di opposizione l'Alternativa c'è, nata dopo le espulsioni dal gruppo del Movimento 5 Stelle dei parlamentari che non hanno votato la fiducia al governo Draghi, ha respinto la richiesta.


Neppure una voce di protesta o di solidarietà è arrivata dai parlamentari sia di maggioranza sia di opposizione, anzi, sono stati lasciati soli e addirittura derisi dai loro stessi ex colleghi 5 stelle.


L'alternativa c'è ha comunicato dalla sua pagina Facebook:


"I componenti della componente l'Alternativa c'è occupano ad oltranza l'aula del Senato.
Gravissimo attacco al già misero simulacro di democrazia rappresentativa in Senato! 

Poiché ci è stato comunicato che, da oggi, la nostra possibilità di dissentire dal Gruppo Misto in aula dipenderà dalla concessione dei capi degli altri partiti, abbiamo deciso che OCCUPEREMO l'Aula fino a quando non avremo garanzie sul nostro diritto di parola.

L'Alternativa c'è"

Agata Iacono

Agata Iacono

Sociologa, antropologa, giornalista certificata Wrep Blockchain

Potrebbe anche interessarti

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani di Giorgio Cremaschi Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Studiate la storia se non volete diventare come Cingolani

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"   di Bruno Guigue Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Biden e l'idea fantastica di un "vertice delle democrazie"

Ti do un bonus... se non ti ammali! di Savino Balzano Ti do un bonus... se non ti ammali!

Ti do un bonus... se non ti ammali!

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel di Roberto Cursi Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Cuba. 25 novembre, un fiore per Fidel

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti