"Anche noi bambini del Donbass abbiamo diritto all'infanzia"

"Anche noi bambini del Donbass abbiamo diritto all'infanzia"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Oggi è la Giornata Internazionale per i Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e di nuovo siamo qui a ricordare che nulla è cambiato, i bambini continuano a morire nel mondo per le guerre. Così anche nel Donbass, tema purtroppo censurato dai mass media italiani. 

Faina Savenkova ha rivolto un appello in video ai membri dell’Onu, perché non dimentichino i bambini del Donbass. Il vice rappresentante della Russia presso l'ONU Dmitrij Poljanskij dice “è fatica trattenere l'emozione quando ricevi questi appelli e certamente, noi non permetteremo ai colleghi del Consiglio di Sicurezza dell’ONU di dimenticare i crimini che l’esercito ucraino commette nell’est del proprio paese .

Ecco la mia traduzione del video di Faina:

Buongiorno, mi chiamo Faina Savenkova, sono un’emergente scrittrice e drammaturgo, vivo a Lugansk e sicuramente non ho niente di diverso dalla maggioranza degli altri bambini. Già da sette anni vivo sotto la guerra. Nel 2014 gli aerei da guerra ucraini hanno bombardato la mia città, hanno buttato le bombe sulle nostre case, sono morti molti adulti e bambini. Allora gli adulti sono stati costretti a prendere in mano le armi per difendere le nostre vite. A Lugansk c’è un memoriale, dedicato ai bambini morti nel corso di questa guerra. Per la maggioranza dei paesi del mondo la “Giornata Mondiale per i Diritti dei Bambini” è una festa, piena di palloncini colorati, allegria e spensieratezza, ma per il Donbass è un giorno di dolore e di lutto, di iniziative di commemorazione davanti al memoriale. Oggi vi chiedo che vi ricordiate dei sorrisi dei vostri bambini e vi voglio dire che anche noi vogliamo sorridere, vogliamo essere felici, vogliamo scegliere il nostro futuro, vogliamo semplicemente vivere. Per questo la guerra deve finire.

Io voglio che l'Organizzazione delle Nazioni Unite non si dimentichi che anche noi, bambini del Donbass, abbiamo diritto all'infanzia e ad una vita pacifica”

VIDEO IN RUSSO CON SOTTOTITOLI IN INGLESE:

Faina Savenkova's appeals to the UN on Children's Day

https://www.youtube.com/watch?v=_z8IvJg9K1I

Marinella Mondaini

Marinella Mondaini

Scrittrice, giornalista, traduttrice. Vive e lavora a Mosca

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza di Leonardo Sinigaglia Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

Perire con il "vecchio mondo"? L'Italia e la questione indipendenza

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia di Alberto Fazolo La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

La mozione PD e il macabro teatrino di colonia Italia

Genocidio, il tabù della parola di Giuseppe Giannini Genocidio, il tabù della parola

Genocidio, il tabù della parola

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo di Giuseppe Masala A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

A Monaco si è deciso la rottura della NATO che conoscevamo

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo di Paolo Arigotti La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

La morte di Aleksej Naval’nyj, tra dubbi e doppiopesismo

Meno salari più spese militari di Michele Blanco Meno salari più spese militari

Meno salari più spese militari

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti