Aumentano le minacce per la Cina. Dopo il Giappone anche la Corea del Sud acquisisce nuovi caccia F-35A dagli Stati Uniti

Aumentano le minacce per la Cina. Dopo il Giappone anche la Corea del Sud acquisisce nuovi caccia F-35A dagli Stati Uniti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La Corea del Sud acquista nuovi caccia stealth F-35 seguendo così le orme del Giappone che ha deciso di rinforzare la propria aviazione militare con i caccia di ultima generazione di produzione statunitense. 

 

Così, un altro paese vicino alla Cina aumenta la propria capacità offensiva nei cieli. Di conseguenza aumentano le minacce portate verso Pechino, che curiosamente viene dipinta sui media internazionali come molto aggressiva rispetto ai pesi confinanti. 

 

Tornando alla mossa di Seul, i media coreani riferiscono che un lotto di caccia di nuova generazione costruiti negli Stati Uniti è arrivato in Corea del Sud come parte della spinta del paese a rinnovare le sue capacità di difesa aerea.

 

Il quotidiano Korea Herald ha riferito, citando l'agenzia di approvvigionamento di armi del ministero della Difesa, che 24 nuovi caccia stealth F-35A si sono uniti all'Air Force.

 

"Abbiamo riscontrato un certo ritardo nella consegna a causa della situazione COVID-19, ma attraverso il coordinamento Corea del Sud-Stati Uniti, la consegna è stata normalizzata come previsto", ha affermato l'amministrazione del programma di acquisizione della difesa in un rapporto di audit parlamentare, secondo il documento.

 

Gli arrivi degli F-35A dovrebbero proseguire fino al 2021 e formare uno squadrone di 40 aerei in totale.

 

Lo squadrone costruito dalla Lockheed Martin, con un prezzo di circa 6 miliardi di dollari, è destinato a essere il fulcro della strategia di difesa della Corea del Sud, aumentando immediatamente la sua forza d'attacco e le capacità di ricognizione su tutta la linea.

 

La Cina intanto da par suo continua a sviluppare le sue capacità difensive e offensive. Inevitabile vista la forte aggressività dei paesi confinanti, spesso spinti o addirittura riarmati dagli Stati Uniti in funzione anti-cinese. 

Potrebbe anche interessarti

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale